Kill Bill 3: Maya Hawke parla delle voci sulla sua partecipazione al sequel di Quentin Tarantino

Maya Hawke, la figlia di Uma Thurman, ha commentato le continue indiscrezioni sul suo ingaggio in Kill Bill 3... se mai Quentin Tarantino lo girerà.

NOTIZIA di 02/11/2021

Periodicamente Quentin Tarantino torna ad accarezzare l'ipotesi di realizzare il preannunciato Kill Bill 3. Ma cosa ne pensa Maya Hawke, la figlia di Uma Thurman chiamata in causa più volte per recitare nel sequel della saga materna?

Bill, è arrivata la tua ora.
Bill, è arrivata la tua ora.

In una recente intervista con il Guardian, Maya Hawke si dice lusingata all'idea di tornare a lavorare con Quentin Tarantino dopo la partecipazione a C'era una volta a... Hollywood:

"Ci sono sempre voci al riguardo. Quentin ha i suoi dannati ritmi. Farà quello che vuole quando lo desidererà. Ma lo conosco da una vita e se mai volesse lavorare di nuovo con me, ovviamente, mi piacerebbe molto".

Quentin Tarantino: "Kill Bill 3? Forse, ma prima voglio fare una commedia Spaghetti Western "

Ecco cosa ha dichiarato di recente il regista di fronte all'ipotesi del casting di Maya Hawke:

"Mi piacerebbe tornare a rivisitare il personaggio 20 anni dopo, immagino la Sposa e la figlia B.B. che hanno avuto vent'anni di pace. e poi questa pace viene distrutta. La sposa e B.B. sono in fuga. L'idea di ingaggiare Uma e la sua vera figlia Maya è fottutamente eccitante."