Kevin Feige: "Marvel non voleva Robert Downey Jr. nel ruolo di Iron Man"

Incredibile a dirsi, Marvel non vedeva di buon occhio la scelta di Robert Downey Jr. nel ruolo di Iron Man così Kevin Feige ha dovuto lottare per convincerli.

NOTIZIA di 16/05/2019

Kevin Feige ha svelato che in un primo tempo Marvel non voleva Robert Downey Jr. nel ruolo di Iron Man.

Robert Downey Jr. in Iron Man
Robert Downey Jr. in Iron Man

Oggi è difficile anche solo immaginare il Marvel Cinematic Universe senza Robert Downey Jr.. Impossibile vedere un altro attore nel ruolo di Tony Stark, ma non è sempre stato così. Il capo di Marvel Kevin Feige ha rivelato di aver dovuto combattere a lungo per far accettare la scelta di Downey.

Tom Holland è il nuovo Spider-Man: "Robert Downey jr.? Al provino lo scambiai per un altro"

Un'immagine di Robert Downey Jr. in Iron Man
Un'immagine di Robert Downey Jr. in Iron Man

Feige ha svelato di aver dovuto lottare contro gli executives dello studio che non vedevano di buon occhi la sua scelta e ha ammesso di aver dovuto insistere a lungo per far sì che Captain America: il primo vendicatore fosse un period movie sulla Seconda Guerra Mondiale.

Tra le rivelazioni fatte da Feige su Twitter ve n'è una che riguarda il compianto Stan Lee. Il capo della Marvel ha svelato che il fumettista non è riuscito a vedere Avengers: Endgame prima di morire:

"Stan amava vedere il film completo alla premiere, così sfortunatamente non è riuscito a vedere Endgame finito. Stan ha avuto un riassunto della storia il giorno in cui è venuto sul set e ha girato il suo cameo."

Il Marvel Cinematic Universe e la Fase 4 dopo Avengers Endgame: prime ipotesi sul futuro

La timeline iniziata con Iron Man trova una conclusione in Avengers: Endgame. Se volete conoscere il nostro giudizio su Avengers: Endgame potete leggere le opinioni della redazione sul film Marvel.

Avengers: Endgame è al cinema. Qui potete leggere la nostra recensione di Avengers: Endgame.