Joker: Joaquin Phoenix non amava la presenza di Thomas Wayne

L'attore Joaquin Phoenix, star del film Joker, non amava la presenza nella storia di Thomas Wayne, legame con i fumetti della DC.

NOTIZIA di 11/09/2019

Joker riporta sul grande schermo il villain dei fumetti di Batman e Joaquin Phoenix, protagonista del progetto, prima delle riprese non era felice della presenza di Thomas Wayne nella storia raccontata nel film.

Il lungometraggio diretto da Todd Phillips, che ha conquistato il Leone d'Oro alla Mostra del Cinema di Venezia, è legato alla mitologia dei fumetti della DC nonostante la star non fosse entusiasta. Il regista di Joker ha rivelato a The New York Times: "Joaquin Phoenix non ha mai apprezzato il dover pronunciare il nome Thomas Wayne. Per lui sarebbe stato più facile se il film fosse stato intitolato Arthur e non avesse avuto nulla a che fare con quelle cose. Ma alla fine penso che abbia capito e apprezzato anche quell'elemento".

Joker conquista il Leone d'Oro, Todd Phillips "Riscrivere le regole del cinema è grandioso"

Phillips, inoltre, nella stessa intervista ha smentito che il personaggio interpretato da Phoenix incontrerà il Batman interpretato da Robert Pattinson in futuro: "No, decisamente no. Stranamente negli Stati Uniti i fumetti sembrano essere le nostre opere di Shakespeare, e si possono realizzare molte, molte versioni di Amleto. In futuro ci saranno molti altri Joker".

L'atteso film diretto da Todd Phillips - di cui potete leggere la nostra recensione di Joker - viene descritto come "un racconto originale e autonomo, mai visto sul grande schermo". La sinossi ufficiale dichiara: "L'analisi sviluppata da Phillips del personaggio di Arthur Fleck, interpretato in maniera indimenticabile da Joaquin Phoenix, ci restituisce un uomo che cerca di trovare il suo posto nella società in frantumi di Gotham City. Clown di giorno, la notte aspira a essere comico di cabaret, ma si accorge di essere uno zimbello. Prigioniero di un'esistenza ciclica, tra apatia e crudeltà, Arthur prende una decisione sbagliata che innesca una reazione a catena di eventi, in questo crudo studio di personalità".

La sceneggiatura di Joker è stata scritta da Todd Phillips in collaborazione con Scott Silver, ispirandosi a Taxi Driver e Re per una notte di Martin Scorsese.

L'uscita di Joker nei cinema italiani è fissata per il 3 ottobre.