Facebook

Il Gladiatore 2, Russell Crowe gela i fan: "Non sarò nel film"

L'attore ha confermato che non apparirà nel sequel del film di Ridley Scott, che avrà per protagonista Paul Mescal.

Il Gladiatore 2, Russell Crowe gela i fan: "Non sarò nel film"

Nel corso di una puntata del podcast Fitzy & Wippa, Russell Crowe ha confermato che non apparirà ne Il Gladiatore 2, sequel del film Premio Oscar di Ridley Scott.

"Sì, siamo stati a cena e ne abbiamo parlato e tutto il resto. Quindi so più o meno come sta modellando la storia", ha detto Crowe, riferendosi a un incontro con Scott. "Ma sì, se ricordate, c'era un ragazzino che voleva battere il Gladiatore, il che porta al discorso 'Il mio nome è'. Quindi quel ragazzino è cresciuto e ora è l'Imperatore. Non so cos'altro succederà a quel punto, ma l'idea è quella. Quindi non è un remake. E non è un sequel diretto. Non è come se fosse ambientato il giorno dopo o 30 anni dopo o qualcosa del genere".

Il progetto prevede che Ridley Scott torni alla regia basandosi su una sceneggiatura di David Scarpa. Nel 2021, Scott aveva dichiarato che il sequel sarebbe stato il suo prossimo film, ma che prima doveva terminare i lavori sul biopic su Napoleone con Joaquin Phoenix, Napoleon, che per uno strano caso interpretava il villain de Il Gladiatore, l'imperatore Commodo.

Il gladiatore 2, Ridley Scott: "Sarei estremamente stupido a non dirigerlo"

Come già anticipato, il protagonista de Il Gladiatore 2 sarà Paul Mescal, visto di recente in Aftersun.