House of Gucci, Lady Gaga spiega perché non ha incontrato Patrizia Reggiani

No, Lady Gaga non ha chiesto consiglio a nessuno per la sua interpretazione di Patrizia Reggiani in House of Gucci... Nemmeno alla diretta interessata.

NOTIZIA di 03/11/2021

La protagonista di House of Gucci Lady Gaga ha rivelato il suo approccio nei confronti del film di Ridley Scott, spiegando che non ha permesso nemmeno a Patrizia Reggiani in persona di influenzare la sua performance.

L'attrice e cantante è stata molto chiara durante una recente intervista con Vogue sul suo ultimo ruolo, l'italiana moglie di Maurizio Gucci, Patrizia Reggiani, condannata a 26 anni di prigione per aver ordinato l'assassinio del marito.
"Ho semplicemente pensato che avrei potuto rendere giustizia alla storia solo se l'avessi approcciata con lo sguardo curioso di una donna interessata a possedere uno spirito giornalistico, così da poter leggere tra le righe di ciò che che stava succedendo nelle scene del film".

Per questo, irritando non poco Patrizia Reggiani, Lady Gaga non ha voluto contattarla: "Sono piuttosto irritata per il fatto che Lady Gaga interpreta me nel nuovo film di Ridley Scott, e non ha avuto la considerazione e la sensibilità di richiedere un incontro con la sottoscritta" ha detto qualche mese fa all'ANSA.

"Seguire questa linea di pensiero significava che nessuno mi avrebbe potuto dire chi era Patrizia Gucci. Nemmeno Patrizia Gucci stessa" ha ribadito l'attrice, che ha evitato persino di leggere il libro su cui si è basato Scott per il film, "The House of Gucci: A Sensational Story of Murder, Madness, Glamour, and Greed".

House of Gucci uscirà a novembre nei cinema americani, e a dicembre in quelli italiani.