Gucci, Patrizia Reggiani parla del film ed elogia Lady Gaga: "È un genio"

Patrizia Reggiani ha definito "genio" Lady Gaga, la cantante ed attrice che la interpreterà in Gucci, il nuovo film di Ridley Scott.

NOTIZIA di 26/02/2021

Patrizia Reggiani, moglie di Maurizio Gucci, ha elogiato Lady Gaga, definendola un genio ed esprimendo la propria felicità per il fatto che sia proprio l'attrice e cantante americana ad interpretarla nel nuovo film di Ridley Scott.

Patrizia Reggiani Oggi
Patrizia Reggiani, oggi

Nelle ultime ore i riflettori sono tornati ad accendersi su Gucci, il nuovo film di Ridley Scott, complice l'apparizione di Lady Gaga tra le strade di Roma. L'artista statunitense ha raggiunto la capitale italiana per le riprese del lungometraggio che la vedrà impegnata nel ruolo di Patrizia Reggiani, la moglie del celebre stilista Maurizio Gucci, ucciso a Milano nel 1995. Proprio lei è stata condannata in quanto mandante dell'omicidio e per tale reato ha trascorso quasi 18 anni nel carcere di San Vittore. Ora Patrizia Reggiani è una donna libera e, dopo essere stata protagonista di un documentario a lei dedicato, realizzato da Discovery+, si ritrova ad essere interpretata sul grande schermo dalla star del momento, Lady Gaga.

Proprio intorno al film di Ridley Scott, al ruolo affidato a Gaga ed al suo rapporto con le figlie è girata l'intervista che Patrizia Reggiani ha rilasciato a Libero, durante la quale ha espresso tutta la propria ammirazione per la cantante ed attrice che presterà volto e voce alla sua figura. Al giornalista che le chiedeva cosa pensasse di Lady Gaga, Reggiani ha infatti risposto: "Mi piace immensamente. A chi non piace? È un genio, a 4 anni già suonava il piano come Mozart ed è stata la più giovane studentessa ammessa alla Columbia University". Insomma, Reggiani ha fatto capire di conoscere il passato e quindi la gavetta di Lady Gaga che torna alla recitazione dopo l'esperienza nella serie antologica American Horror Story e soprattutto nel film A Star Is Born che le ha permesso anche di vincere l'Oscar per la Miglior canzone (Shallow).

Nel corso dell'intervista, Patrizia Reggiani ha ammesso che il fatto che la sua interpretazione sia stata affidata a Lady Gaga risulti quasi il risultato di un lungo viaggio karmico. La moglie di Maurizio Gucci, prima di finire in carcere, era infatti circondata dal lusso sfrenato, si godeva viaggi in luoghi da sogno, viveva in enormi case a New York così come a St Moritz, possedeva grandi barche e partecipava alle feste più esclusive. Poi la vita ha fatto il suo corso ed ora ad interpretarla sul grande schermo sarà proprio la donna di maggior successo degli ultimi tempi. "Fa effetto, davvero un karma", ha quindi dichiarato Reggiani a Libero.

Ricordiamo che Maurizio Gucci, che aveva due figlie nate dal matrimonio con la Reggiani, lasciò sua moglie per un'altra donna. Reggiani, che i media soprannominarono Vedova Nera, subì un intervento chirurgico per l'asportazione di un tumore al cervello, situazione che fu indicata dai membri della sua famiglia come la causa delle sue azioni criminali. Proprio la sua storia sarà al centro del film di Ridley Scott, basato sul libro The House of Gucci: A Sensational Story of Murder, Madness, Glamour, and Greed.