Guardiani della Galassia Vol. 3: Kumail Nanjiani aveva un ruolo, poi eliminato a causa di Eternals

L'attore Kumail Nanjiani era stato scelto da James Gunn per un ruolo in Guardiani della Galassia Vol. 3, poi eliminato a causa di Eternals.

NOTIZIA di 09/11/2021

Kumail Nanjiani è uno dei protagonisti di Eternals e ora James Gunn ha svelato che avrebbe potuto fare un'apparizione in Guardiani della Galassia.
Il regista ha spiegato che aveva pensato all'attore per un ruolo, poi eliminato dalla sceneggiatura dal terzo film in seguito al coinvolgimento della star nel progetto diretto da Chloé Zhao.

Eternals 17
Eternals: Kumail Nanjiani in una scena del film

James Gunn ha raccontato online. "Avevo scritto un cameo per il mio amico Kumail Nanjiani in Guardians of the Galaxy Vol. 3. Quando Kevin Feige mi ha chiamato e detto che avevano dato una parte da protagonista a Kumail in Eternals ho detto che, ovviamente, preferivo vederlo in quel ruolo rispetto a quello che gli avevo affidato io. Non mi ricordo di aver avuto nulla a che fare con i cambiamenti delle tempistiche".
Il regista aveva poi aggiunto: "Si trattava di un personaggio che aveva poche battute, non basato su un personaggio specifico dei fumetti della Marvel".

Gunn ha ammesso: "Era più che altro un modo per trascorrere del tempo con il mio amico per un paio di giorni sul set! Non sarebbe stato, nemmeno in un milione di anni, un ruolo che gli avrebbe impedito di realizzare una parte da protagonista". Online erano infatti emerse delle teorie secondo le quali Nanjiani avesse rinunciato a causa di problemi con altri impegni o l'emergenza sanitaria.

In Guardiani della Galassia ci saranno alcuni nuovi arrivi nel cast come Will Poulter, che ha la parte di Adam Warlock, e Chukwudi Iwuji che ha ottenuto un ruolo che "quasi tutti gli attori importanti a Hollywood volevano", dettaglio condiviso online senza però che il filmmaker rivelasse l'identità del personaggio.