Guardiani della Galassia: Amanda Seyfried disse no ad un ruolo nel film Marvel

In Guardiani della Galassia avrebbe potuto recitare anche Amanda Seyfried e l'attrice ha svelato perché ha rifiutato un ruolo nel film Marvel.

NOTIZIA di 10/08/2019

Amanda Seyfried ha rivelato, in una recente intervista, che le era stato offerto il ruolo di Gamora in Guardiani della Galassia, uno dei successi della Marvel.

L'attrice, star di Mamma Mia!, ha spiegato: "Ho rifiutato la parte una volta e non mi hanno più chiamata da allora". Amanda Seyfried ha poi raccontato perché ha rifiutato la proposta di girare un cinecomic della Marvel quando le è stato chiesto di essere una delle star di Guardiani della Galassia: "Non lo rimpiango perché non volevo essere "verde" per sei mesi ogni anno. Raccontano storie fantastiche grazie ai supereroi e mia figlia attualmente è realmente ossessionata dai supereroi. Una parte di me vorrebbe avessi accettato, ma l'altra pensa 'Avevo una vita da vivere' e non penso sarei stata felice".

Il ruolo di Gamora è poi stato assegnato a Zoe Saldana che ha spiegato più volte che prima di iniziare le riprese sul set deve trascorrere circa cinque ore nelle mani dei truccatori per trasformarsi fisicamente nel suo personaggio. La situazione richiede quindi un grande impegno dal punto di vista fisico e psicologico e Amanda ha inoltre sottolineato che trova più soddisfacente recitare in film dedicati alla vita reale e con situazioni non fantastiche, come accaduto nel recente Attraverso i miei occhi in cui recita accanto a Milo Ventimiglia e Kevin Costner.