Grey's Anatomy, la risposta di Ellen Pompeo a un fan che definisce la serie "spazzatura"

La star di Grey's Anatony Ellen Pompeo difende una fan che critica duramente la qualità dell'ultima stagione della longeva serie ABC.

NOTIZIA di 21/06/2021

Ellen Pompeo sembra prendere con filosofia le critiche a Grey's Anatomy tanto da reagire con pacatezza anche a una utente Twitter che ha bollato la 17° stagione della longeva serie ABS definendola "spazzatura".

"Va bene tutto!" ha replicato l'attrice su Twitter. "Dopo diciassette stagioni non possiamo accontentare tutti per tutto il tempo... non è sicuramente facile continuare alla grande... ho capito... grazie per averla seguita comunque... e grazie per il tuo feedback è importante... ti mando un abbraccio."

Ellen Pompeo si è addirittura attivata per difendere la critica della fan, che ha scritto "Credo di essere un'aliena perché per me questa stagione era spazzatura! Amo lo show, ma non questa stagione", dagli altri utenti invocando la libertà di criticare.

"Ma perché qualcuno sta dicendo che non gli è piaciuto qualcosa di brutto? È letteralmente andato avanti per due decenni!! Lasciatela stare... ci sono un sacco di cose che non mi piacciono...", ha twittato Ellen Pompeo pochi minuti dopo.

Grey's Anatomy 17, Patrick Dempsey ha pianto durante il cameo: "Un ritorno? Mai dire mai"

Ellen Pompeo, che interpreta il personaggio di Meredith Grey da circa vent'anni ha motivato lo sfogo parlando dei tempi difficili che stiamo vivendo a causa dell'emergenza sanitaria e ha scritto:

"Per non menzionare che le persone possono sentirsi come vogliano dopo che questa situazione ci ha fottuto due anni di vita".

E a chi chiede se il COVID-19, protagonista degli episodi più recenti, tornerà a essere argomento della prossima stagione di Grey's Anatomy, l'attrice risponde:

"Onestamente non lo so, ma non credo. Ha rappresentato un dramma per tutti noi, spero che il peggio ormai sia alle spalle".