Gli irregolari di Baker Street: Netflix cancella la serie dopo una sola stagione

La serie Gli irregolari di Baker Street, ispirata ai personaggi creati da Arthur Conan Doyle, è stata cancellata da Netflix dopo una sola stagione.

NOTIZIA di 05/05/2021

La serie Gli irregolari di Baker Street è stata cancellata da Netflix dopo una sola stagione. Il motivo per cui la piattaforma di streaming non ha dato fiducia al progetto ispirato ai personaggi creati da Arthur Conan Doyle non è stato rivelato, tuttavia è probabile che i dati relativi alle visualizzazioni non fossero stati all'altezza delle aspettative.

Gli Irregolari Di Baker Street Gruppo
Gli Irregolari di Baker Street: una foto di gruppo del cast

Gli Irregolari di Baker Street raccontava la storia di Bea, Jessie, Billy, Spike e Leo, una scapestrata gang impegnata a scoprire i segreti demoniaci e misteriosi della Londra vittoriana al fianco del sinistro dottor Watson e del suo sfuggente partner Sherlock Holmes.

Focalizzandosi su figure minori dei romanzi di Arthur Conan Doyle, lo show seguiva dei ragazzi di strada manipolati dall'oscuro Dottor Watson (Royce Pierreson) e dal suo misterioso socio in affari, Sherlock Holmes (Henry Lloyd-Hughes) per risolvere crimini. Quando gli orrori di Londra assumono un orribile aspetto soprannaturale e un potere oscuro emerge, il team dovrà riunirsi per sconfiggere una terribile minaccia.

Nel cast de Gli Irregolari di Baker Street troviamo Thaddea Graham (Bea), Darci Shaw (Jessie), Jojo Macari (Billy), Mckell David (Spike), Harrison Osterfield (Leopold) e Clarke Peters nei panni di The Linen Man. La serie è scritta e prodotta da Tom Bidwell.