Facebook

Gli Anelli del Potere: le star de Il Signore degli Anelli contro le critiche razziste

Alcune delle star de Il Signore degli Anelli, rispondono alle critiche razziste rivolte a Gli Anelli del Potere: 'Siete tutti benvenuti qui'.

Elijah Wood, Billy Boyd e Dominic Monaghan, star dei film de Il Signore degli Anelli, si sono riuniti attraverso i social media per supportare le scelte di cast multiculturale in Gli Anelli del Potere. La serie, che ha fatto il suo debutto lo scorso 2 settembre su Prime Video, ha infatti ricevuto molte critiche da parte di fan razzisti, infastiditi dagli attori di colore inseriti in ruoli principali.

Wood, Boyd e Monaghan hanno posato in una foto pubblicata su Twitter, dove indossano delle magliette con le orecchie di diverse creature delle Terre di Mezzo, con pelle di vari colori. La descrizione del post riporta la frase "Siete tutti benvenuti". Inoltre, Sean Astin ha postato una foto sul suo profilo nella quale indossa un cappello con la stessa stampa.

Il messaggio è chiaro: Elijah Wood, Billy Boyd, Dominic Monaghan e Sean Astin supportano la presenza della diversità nelle Terre di Mezzo mostrata all'interno de Il Signore degli Anelli: Gli Anelli del Potere. Wood ha anche incluso un link a un negozio online dove i fan possono comprare una maglietta uguale a quella della foto, oltre a felpe e altri pezzi di abbigliamento con lo stesso design.

Il Signore degli Anelli: Gli Anelli del Potere, Elon Musk: "Tolkien si sta rivoltando nella tomba"

Qui trovate la nostra recensione dei primi episodi de Il Signore degli Anelli: Gli Anelli del Potere. Il debutto dei primi episodi di Gli Anelli del Potere, nonostante l'ondata di critiche razziste e non ha rappresentato comunque un successo, con 25 milioni di spettatori globali nella prima giornata dal rilascio.