Facebook

George Re della Giungla?, Brendan Fraser seguì una dieta devastante: "Mi aveva mandato il cervello in pappa"

Tornato meritatamente alla ribalta dopo anni di buio, Brendan Fraser ha parlato della dieta molto restrittiva seguita per il film del 1997 e di come gli avesse provocato gravi perdite di memoria.

George Re della Giungla?, Brendan Fraser seguì una dieta devastante: "Mi aveva mandato il cervello in pappa"

Brendan Fraser ha svelato alcuni incredibili retroscena su George Re della Giungla?, film basato sull'omonima serie animata di Tarzan che all'epoca incassò 170 milioni di dollari al box-office. Per l'occasione, Fraser sfoggiò un fisico statuario frutto di una dieta devastante che gli ha creato perdite di memoria.

A quanto pare, il restrittivo regime nutritivo seguito per il film mise a dura prova il suo cervello. Ai microfoni di Variety Brendan Fraser ha infatti rivelato: "Ero letteralmente affamato di carboidrati. Un giorno stavo guidando per tornare a casa e mi sono fermato a ritirare del contante a un ATM. Non ricordavo il PIN, il mio cervello faceva difficoltà a connettere. Quella sera non avevo mangiato nulla, era una dieta molto severa".

La Mummia: Brendan Fraser e i problemi di salute dovuti alle acrobazie sul set

Brendan Fraser è da poco tornato alla ribalta grazie al successo di The Whale, film di Darren Aronofsky presentato alla Mostra del Cinema di Venezia che arriverà nelle sale italiane a febbraio 2023.

Fraser interpreta Charlie, un uomo che affronta i suoi ultimi giorni costretto a fare i conti con un'obesità pericolosa. Nei suoi ultimi momenti, Charlie tenta di riconnettersi con la sua ex (Samantha Morton) e la figlia Ellie (Sadie Sink), il tutto mentre è sotto la cura della sua infermiera e amica di lunga data, Liz (Hong Chau).