Il cinema da leggere firmato dalla redazione di Movieplayer.it, il regalo last minute perfetto!

George Clooney produrrà una docuserie sullo scandalo sessuale della Ohio State University

George Clooney e la sua Smokehouse Pictures contribuiranno a produrre una docuserie dedicata agli abusi sessuali perpetrati per decenni dal medico sportivo della Ohio State University.

NOTIZIA di 23/02/2021

La Smokehouse Pictures di George Clooney e del socio Grant Heslov si prepara a produrre una docuserie sullo scandalo sessuale che ha coinvolto il dipartimento di atletica della Ohio State University.

Catch 22 Premiere Roma 5
Catch-22: una foto di George Clooney durante la premiere europea a Roma presso il The Space Cinema Moderno

La serie, che non ha ancora trovato una dimora sul piccolo schermo, è basata su una storia di Sports Illustrated dell'ottobre 2020 di Jon Wertheim che ha dettagliato un lungo elenco di accuse contro l'ex medico sportivo della Ohio State University Richard Strauss e il mancato intervento dei funzionari universitari che ha permesso che gli abusi durassero per decenni. Sports Illustrated Studios e 101 Studios produrranno la docuserie insieme a Smokehouse Pictures.

"Questo articolo svela uno degli scandali sessuali protratti più a lungo nella storia dell'istruzione superiore americana. È una storia su potere, abuso e gerarchia degli sport universitari che è stata nascosta per troppo tempo", ha dichiarato Jon Wertheim, che sarà un produttore esecutivo della serie. "Poiché questi uomini coraggiosi hanno deciso di non restare più in silenzio, possiamo finalmente iniziare a ritenere l'autore dell'abuso e coloro che sono stati complici co loro silenzio responsabili delle loro azioni e inazioni. Con l'aiuto di 101 Studios, Authentic Brands Group e Smokehouse Pictures, le loro voci e le loro storie, per quanto strazianti, saranno amplificate ".

Clooney e Heslov hanno aggiunto: "Siamo molto lieti di collaborare con 101 Studios e Sports Illustrated per portare alla luce questa tragica e devastante storia".

A portare alla luce questa storia di abusi è stato l'ex wrestler dell'Ohio State e campione UFC Mark Coleman che avrebbe riferito di presunti abusi sessuali e somministrazione di steroidi da parte del medico Richard Strauss agli atleti. Coleman sostiene anche che Jim Jordan, allora assistente allenatore di wrestling dello Stato dell'Ohio e ora membro del Congresso degli Stati Uniti, abbia ignorato consapevolmente l'abuso di Strauss.

Emma Thompson: "George Clooney nei film può andare a letto con partner giovani, un'attrice matura no"

L'università ha rimosso Strauss dalla sua posizione nel dipartimento di atletica, ma il medico è comunque rimasto professore di ruolo presso l'Ohio State e ha anche gestito una clinica privata vicino al campus fino al suicidio nel 2005.

"È estremamente importante far luce su questa storia dolorosa esplorandone gli effetti ad ampio raggio", ha affermato Marc Rosen, presidente dell'entertainment presso Authentic Brands Group. "Siamo fortunati a poter attingere all'eccezionale penna di Jon Wertheim di Sports Illustrated, e siamo incredibilmente orgogliosi e onorati di portare ancora più consapevolezza alla sua indagine".

Al momento George Clooney è impegnato nello sviluppo di una serie Legendary su Buck Rogers, che potrebbe vederlo in veste di protagonista, e sta preparando il suo nuovo film da regista, The Tender Bar, che vede nel cast Ben Affleck e Tye Sheridan.