Firestarter, Stephen King spera in una trilogia: "Mi piacerebbe molto vederla"

Stephen King ha parlato del film Firestarter, attualmente al cinema, e della possibilità che questo possa rappresentare il primo capitolo di una trilogia.

NOTIZIA di 14/05/2022

Stephen King, autore del romanzo alla base del film Firestarter, ha ammesso il proprio interesse per lo sviluppo di una trilogia cinematografica, dicendosi perfettamente d'accordo con questa possibilità.

Sebbene varie storie di Stephen King abbiano ottenuto sequel, il celebre autore statunitense non ha mai sviluppato un seguito del suo romanzo Firestarter, anche se ha recentemente confermato che sarebbe interessato a vedere cosa farebbe il regista dell'ultimo adattamento cinematografico, Keith Thomas, con una trilogia di film ispirati dalla storia alla base del romanzo. Al momento, in realtà, potrebbero non esserci piani concreti per un franchise del genere, ma tra la natura aperta del finale di questo film e il fascino del mondo relativo a personaggi con abilità soprannaturali, sembrerebbe che ci siano tutti i presupposti per esplorare nuove strade in futuro.

"Il regista ha parlato del fatto che Firestarter potrebbe essere il primo film di una trilogia su Charlie", ha detto King a Vanity Fair, aggiungendo: "Mi piacerebbe vederlo. Sarei perfettamente d'accordo. Se tutto va bene. A volte lo sono, a volte no". Considerando che la Paramount+ sta sviluppando un prequel di Pet Sematary (2019), tema sul quale King non si è esposto, una possibile continuazione di Firestarter non rappresenterebbe il primo esempio di espansione della narrazione al di fuori del materiale originale di King.

Per quanto riguarda Firestarter, attualmente nelle sale, riportiamo di seguito la sinossi: "Per più di un decennio, i genitori Andy (Zac Efron) e Vicky (Sydney Lemmon) sono stati in fuga, nel tentativo disperato di nascondere la loro figlia Charlie (Ryan Kiera Armstrong) da un'oscura agenzia federale che vuole sfruttare il suo dono senza precedenti per creare un'arma di distruzione di massa. Andy ha insegnato a Charlie come disinnescare il suo potere, che è innescato dalla rabbia o dal dolore. Ma quando Charlie compie 11 anni, il fuoco diventa sempre più difficile da controllare. Dopo che un incidente rivela la posizione della famiglia, un misterioso agente (Michael Greyeyes) inizia a dare la caccia alla famiglia e cattura Charlie una volta per tutte. Charlie, però, ha altri piani".