Fear Street: Netflix svela 30 Easter Egg e i bloopers della trilogia horror

Netflix ci conduce alla scoperta di tutti i riferimenti e le citazioni contenute nella trilogia di Fear Street in un video, svelati anche i bloopers sul set della saga.

NOTIZIA di 28/07/2021

Dopo l'uscita della trilogia di Fear Street, Netflix ha diffuso alcuni nuovi video sulla saga horror: nel primo andiamo alla scoperta di oltre 30 Easter egg presenti nei film della saga mentre il secondo è una compilation di divertenti bloopers.

Leigh Janiak è il regista dei tre film della saga, Fear Street Parte 1: 1994, Fear Street Parte 2: 1978 e Fear Street Parte 3: 1666, che raccontano un'unica vicenda ambientata in tre epoche diverse. Il film, ispirato ai romanzi dell'autore di Piccoli brividi R.L. Stine, indaga sulla maledizione che colpisce da secoli il paesino di Shadyville in cui, periodicamente, di verificano orribili atti di violenza.

Netflix ha pubblicato un video su YouTube che esamina più da vicino le influenze dei film horror della trilogia catalogando ben 30 riferimenti nella trilogia. Le influenze spaziano dall'originale Scream a Sleepaway Camp passando per Venerdì 13, Stephen King, Halloween e The Witch. Netflix esplora le scene specifiche in questione che fanno riferimento ai vari film horror con un video esplicativo per la gioia dei fan.

La piattaforma streaming ha diffuso, inoltre, un secondo divertente video che raccoglie i bloopers dal set della trilogia.

Fear Street Parte 1: 1994, la recensione: il primo film della trilogia tratta dai romanzi horror per teenager