Domina: la serie tv con Kasia Smutniak da stasera su SKY e NOW

Stasera su Sky Atlantic alle 21:15, e in streaming su NOW, arriva Domina, la serie tv con Kasia Smutniak che racconta la nascita dell'Impero Romano dal punto di vista delle donne di corte.

NOTIZIA di 14/05/2021
Udomina Ep05 01896 1
Domina: Kasia Smutniak in una foto della serie

Domina è la nuova serie tv Sky Original che, a partire da stasera su Sky Atlantic, e in streaming su NOW, andrà in onda ogni venerdì per 4 settimane.
Per i più impazienti invece l'intera prima stagione, composta da 8 episodi, è già completamente disponibile on demand su SKY e NOW.

Protagonista indiscussa della serie è Kasia Smutniak, corpo e volto di Livia Drusilla, terza moglie di Augusto, sua più fidata consigliera politica, il cui ruolo fu decisivo sulle sorti dell'Impero Romano, sebbene sui libri di storia siano finiti solo gli imperatori. Domina (qui la nostra recensione della nuova produzione originale SKY) racconta per la prima volta dal punto di vista delle donne le lotte per il potere durante il principato di Gaio Ottaviano, il celebre Cesare Augusto, primo imperatore romano.

Edomina Ep02 00568
Domina: una scena del secondo episodio della serie Sky Original

Una grande coproduzione internazionale girata presso i Cinecittà Studios di Roma, sulla vertiginosa ascesa della terza moglie di Augusto, interpretata da Kasia Smutniak: la sua incredibile storia ridefinì completamente le aspirazioni che a quel tempo una donna poteva perseguire, finendo per segnare per sempre le sorti dell'Impero Romano.
A interpretarla nei primi due episodi, da giovanissima, Nadia Parkes.
Accanto a Kasia Smutniak un grande cast internazionale: Matthew McNulty nei panni del futuro imperatore Gaio Ottaviano (nei primi due episodi interpretato da Tom Glynn-Carney); Claire Forlani interpreta Ottavia, sorella di Gaio; Christine Bottomley sarà Scribonia, prima moglie di Gaio nonché acerrima nemica di Livia; Colette Dalal Tchantcho nei panni di Antigone, prima fidata ancella di Livia e poi donna libera e sua confidente; Ben Batt interpreta Agrippa, amico d'infanzia di Gaio Ottaviano, suo generale e poi console.
Insieme a loro, una star internazionale come Liam Cunningham nel ruolo di Livio, padre di Livia Drusilla, e un'icona della cinematografia mondiale, Isabella Rossellini, che nella serie interpreterà Balbina, maitresse di un lupanare.

Le anticipazioni degli episodi 1 e 2

Adomina Ep01 00190
Domina: una foto del primo episodio della serie Sky Original

Il primo episodio, dal titolo Caduta, ci riporta indietro tra gli anni 43 e 39 a.C.: a Roma, un anno dopo l'assassinio di Giulio Cesare, Livia Drusilla, la ragazza d'oro della famiglia della gens Claudia, viene data in sposa a Nerone, un uomo che ha il doppio della sua età. Un repubblicano rispettabile, come suo padre Livio. Livia è riluttante a lasciare la casa paterna e la sua migliore amica, la schiava Antigone.

Nel secondo episodio, Ascesa, Livia, Nerone e Tiberio, tra il 38 e il 19 a.C., devono nascondersi e vanno a rifugiarsi nella casa di Sesto in Sicilia.
Livia, il cui matrimonio naviga in cattive acque, scopre di essere incinta; ne resta sconvolta. Sesto è deluso dal fatto che il bambino non sia suo: i due hanno una relazione. Ma il triangolo amoroso si conclude, perché su suggerimento di Livia, Sesto negozia con successo un'amnistia. Livia e Nerone possono tornare a Roma.

Prodotta da Sky Studios, Fifty Fathoms e Tiger Aspect Productions, con Cattleya nel ruolo di executive production service, Domina è stata ideata e scritta da Simon Burke. Dietro la macchina da presa Claire McCarthy (regista dei primi 3 episodi), che guida un team di regia completato da David Evans (dietro la macchina da presa degli episodi 4, 5, 7, 8) e Debs Paterson (alla regia dell'episodio 6).