Doctor Sleep, il regista: "Io e Stephen King stiamo parlando di un altro film da un suo romanzo"

Mike Flanagan, regista di Doctor Sleep, starebbe discutendo con Stephen King di un altro adattamento di un romanzo dello scrittore di Shining.

NOTIZIA di 07/11/2019
Doctor Sleep 1
Doctor Sleep: una scena del film con Ewan McGregor

Mike Flanagan, regista di Doctor Sleep, starebbe lavorando a un altro film basato su un romanzo di Stephen King. Lo svela il sito americano Cinema Blend, che ha intervistato Flanagan prima dell'uscita del sequel di Shining.

Queste le parole di Mike Flanagan: "Stephen King e io stiamo attivamente parlando del passo successivo, e abbiamo una bella idea che non posso ancora svelare al momento. È molto interessante, e penso che presto potrò di nuovo divertirmi con le sue creazioni." Ha poi aggiunto: "È da quando ero ragazzo che sognavo di poter adattare i libri di Stephen King, e me l'ha lasciato fare due volte; mi piacerebbe tanto farlo di nuovo. In entrambi i casi è rimasto soddisfatto, il che è eccezionale, e finché la situazione rimane tale, se mi farà tornare, rimarrò a lungo. Farò tutti gli adattamenti che mi permetterà di fare."

Mike Flanagan si è avvicinato per la prima volta all'universo dello scrittore del Maine con uno dei migliori film basati sui libri di Stephen King, Il gioco di Gerald, realizzato per Netflix nel 2017 e basato su un libro generalmente ritenuto impossibile da portare sullo schermo, e attualmente è nelle sale con Doctor Sleep, che racconta la vita adulta di Danny Torrance quattro decenni dopo gli eventi di Shining.

Altri registi che hanno firmato più di un adattamento delle opere del Re del brivido sono Rob Reiner, George Romero e, per la televisione, Mick Garris. Qualora Flanagan arrivasse al terzo film, pareggerebbe con Frank Darabont, che finora ha diretto tre lungometraggi basati sui libri di King: Le ali della libertà, Il miglio verde e The Mist.

Mike Flanagan è attualmente al lavoro su Hill House 2, una nuova miniserie horror per Netflix, liberamente tratta da Il giro di vite di Henry James e inserito nel filone antologico delle case infestate dagli spettri che ha inaugurato nel 2018 con la serie tratta dal romanzo di Shirley Jackson.