Chris Noth sotto accusa, Mr. Big scaricato dalla sua agenzia

Le accuse di abusi sessuali nei confronti di Chris Noth, star di Sex and the City, hanno portato anche l'agenzia A3 a tagliare i ponti con il proprio cliente.

NOTIZIA di 18/12/2021

Nei giorni scorsi sono comparse online delle accuse di stupro nei confronti di Chris Noth, star di Sex and the City e del suo recente revival televisivo And Just Like That..., e adesso anche l'agenzia con la quale aveva da poco firmato ha deciso di recidere i rapporti con l'attore.

È Deadline a riportare la notizia con una dichiarazione di un portavoce della stessa agenzia, la A3 Artists Agency, che ha dichiarato, molto semplicemente: "Chris Noth non è più un nostro cliente", facendo eco a una decisione presa in giornata, stando sempre a quanto si legge sul sito.

L'interruzione del rapporto professionale con A3 arriva ad appena tre mesi dalla firma del contratto tra le due parti, ed è una diretta conseguenza delle accuse di abusi sessuali da parte di due diverse donne segnalate nelle scorse ore dall'Hollywood Reporter, che tuttavia l'attore ha fortemente negato.

"Le accuse mosse contro di me da individui che ho incontrato anni, persino decenni fa sono categoricamente false" ha affermato Noth in una dichiarazione ufficiale "Queste storie potrebbero risalire a 30 anni fa o 30 giorni fa, ma non cambierebbe la realtà: no significa no, e quello è un confine che non mi permetto di oltrepassare. Ogni rapporto è stato consensuale".

Intanto, anche l'azienda Peloton, con la quale Noth aveva recentemente collaborato, ha deciso di rimuovere il video dello spot appena girato proprio con l'attore.