Captain America: Chris Evans parla della possibilità di un suo ritorno in versione Steve Rogers

Chris Evans ha parlato della possibilità di interpretare di nuovo in futuro l'iconico ruolo di Captain America, spiegando perché l'ipotesi è improbabile.

NOTIZIA di 10/06/2022

Chris Evans ha detto addio al ruolo di Captain America nel finale di Avengers: Endgame e ha ora parlato della possibilità di un suo ritorno durante la promozione del film animato Lightyear.
La star, prossimamente sugli schermi anche con The Gray Man, è infatti consapevole dell'interesse degli spettatori per quanto riguarda una sua possibile apparizione nel MCU.

I fan della Marvel non hanno infatti potuto vedere Steve Rogers mentre riconsegna le Gemme dell'Infinito, lasciando così aperta la porta a una possibile nuova avventura di Captain America. Chris Evans ha spiegato: "Quello sembra essere qualcosa che le persone vorrebbero vedere".
L'attore ha però immediatamente smorzato le speranze dei fan: "Non voglio deludere nessuno, ma è difficile... Si è trattata di un'esperienza così positiva e sono felice di come si sia conclusa la storia. Per me è così prezioso. Dovrebbe essere perfetto. Sarebbe semplicemente spaventoso rischiare di rovinare qualcosa a cui tengo così tanto. Quel ruolo ha un significato davvero importante per me. Sarebbe davvero arduo rivisitarlo".

I fan stanno cercando di capire se Evans riprenderà il ruolo di Captain America dal gennaio del 2021 quando più di una fonte autorevole aveva svelato che avrebbe ripreso il ruolo di Captain America in un altro progetto. Per ora la Marvel ha solo confermato il ritorno dell'eroe nella versione di Anthony Mackie, interprete di Sam Wilson, dopo la serie The Falcon and the Winter Soldier.