Facebook

Brad Pitt vende la sua casa di produzione a Mediawan: "Ci apriamo a nuovi orizzonti"

Brad Pitt ha venduto Plan B, la società di produzione hollywoodiana di film come Moonlight e The Big Short, a un magnate delle telecomunicazioni francese.

Brad Pitt vende la sua casa di produzione a Mediawan: "Ci apriamo a nuovi orizzonti"

Brad Pitt sta vendendo il 60% della sua casa di produzione, Plan B Entertainment, al conglomerato mediatico francese Mediawan in un accordo che dovrebbe essere annunciato ufficialmente a breve. La casa di produzione hollywodiana è stata valutata a circa 300 milioni di dollari.

Il vincitore dell'Oscar ha fondato Plan B nel 2001 con la sua ex moglie Jennifer Aniston e il suo allora manager Brad Grey, morto nel 2017. Pitt è diventato l'unico proprietario dopo che lui e la Aniston hanno divorziato. La casa di produzione è conosciuta per pellicole del calibro di The Departed - Il bene e il male, 12 years slave, Moonlight, The Big Short e, più recentemente, Blonde, il biopic su Marilin Monroe.

A proposito della vendita, durante un'intervista del Financial Times, la star ha dichiarato: "In questo modo possiamo uscire dai confini del nostro piccolo garage. Non abbiamo fatto questo passo finché non abbiamo trovato il partner giusto, ora possiamo mettere la nostra artigianalità al servizio di un orizzonte più ampio".

Secondo quanto riportato da Repubblica, le due parti avrebbero firmato un contratto al fine di permettere a Brad Pitt e ai suoi collaboratori di continuare ad avere un ruolo attivo all'interno dell'azienda. Secondo i primi rumors, inoltre, la suddetta cifra di 300 milioni di dollari sarà pagata almeno in parte in azioni Mediawan.