Brad Pitt: "Gli amici divertenti come David Fincher mi aiutano a scrivere i discorsi"

Brad Pitt svela il segreto dei suoi divertentissimi discorsi di ringraziamento: l'attore si fa aiutare a scriversi da amici divertenti come David Fincher.

NOTIZIA di 10/02/2020

Brad Pitt ha svelato il segreto che si nasconde dietro i suoi divertenti discorsi di ringraziamento, si fa aiutare dagli amici più ironici come David Fincher a scriverli.

Oscar Vittoria Brad
Oscar 2020: Brad Pitt vince l'oscar come miglior attore non protagonista

Ai Golden Globes, Brad Pitt si è rivolto al collega Leonardo DiCaprio esclamando: "Avrei voluto condividere la zattera!", riferendosi al finale di Titanic. Ai SAG Awards, Pitt ha scherzato dicendo che avrebbe aggiunto il premio al suo profilo Tinder. Ai BAFTA, il divo ha inviato un discorso da far leggere alla collega Margot Robbie in cui ha alluso alla Brexit scrivendo: "Ehi Inghilterra, ho sentito che sei diventata single. Benvenuta nel club!".

Naturalmente non sono mancate le battute neppure nel discorso di ringraziamento agli Oscar 2020, dove Brad Pitt ha conquistato la statuetta come Migliore Attore Non Protagonista per C'era una volta a... Hollywood. Ma quale è il segreto che si nasconde dietro questi divertenti discorsi? Pitt lo ha svelato sul red carpet degli Oscar confessando di farsi aiutare da amici molto molto divertenti che lo aiutano a scrivere tra le risate.

Questi divertenti amici includono i comici Jim Jefferies e Bob Oschack, ma anche il regista David Fincher:

"So che sembra ridicolo, visto il mestiere che mi sono scelto, ma questa non è la mia specialità. Così stavolta ho pensato che se avessi dovuto pronunciare dei discorsi ci avrei lavorato su per cercare di sentirmi a mio agio e questo è il risultato."

Qui trovate tutti i premi e i vincitori degli Oscar 2020.