Better Call Saul: la sesta stagione sarà l'ultima

Better Call Saul è stato rinnovato da AMC per una sesta e ultima stagione che sarà composta da 13 episodi e andrà in onda nel 2021.

NOTIZIA di 17/01/2020

Better Call Saul è stato rinnovato da AMC per una sesta stagione che sarà anche l'ultima. Anche per il prequel di Breaking Bad è arrivato il momento di staccare la spina, così lo show si concluderà nel 2021.

Better Call Saul Stagione 4 11
Better Call Saul: Bob Odenkirk e Jonathan Banks nella quarta stagione

La sesta e ultima stagione di Better Call Saul sarà composta da 13 episodi che andranno in onda nel 2021. La quinta stagione prenderà il via il 23 febbraio negli USA e sarà disponibile, con cadenza settimanale, dal 24 febbraio su Netflix Italia.

"Fin dall'inizio, speravamo di poter raccontare l'intera storia" ha svelato lo showrunner Peter Gould "Ci abbiamo provato con tutti i mezzi ad approdare alla fine di questi 63 episodi."

Qualche tempo fa l'attore Giancarlo Esposito aveva svelato che il piano originario, per Better Call Saul, era realizzare sei stagioni. A quanto pare quella di AMC non sarà dunque una chiusura anticipata.

50 sfumature di (Walter) White: la teoria dei colori di Breaking Bad e Better Call Saul

La quarta stagione di Better Call Saul, disponibile su Netflix, è andata in onda negli Stati Uniti da agosto a ottobre 2018, seguendo le conseguenze della morte di Chuck su McGill, il protagonista interpretato da Bob Odenkirk. Jimmy ha iniziato ad avvicinarsi al mondo del crimine, scelta che mette a rischio il suo futuro come avvocato e il rapporto con Kim (Rhea Seehorn). La stagione si concludeva con Jimmy che annuncia di voler fare l'avvocato usando un nome diverso, l'annuncio che sta per arrivare Saul.