Berlino 2022: Peter Von Kant di François Ozon è il film di apertura

François Ozon torna per la sesta volta al Festival di Berlino con Peter Von Kant, omaggio a Fassbinder, che sarà il film di apertura del festival.

NOTIZIA di 13/01/2022

Annunciato il film d'apertura di Berlino 2022: si tratta del nuovo lavoro di François Ozon, il drammatico Peter Von Kant, interpretato da Denis Menochet, Isabelle Adjani e Hanna Schygulla. Il film verrà proiettato in anteprima mondiale, in concorso, il 10 febbraio presso il Berlinale Palast.

Peter Von Kant Denis Menochet Isabelle Adjani
Peter Von Kant: Denis Menochet e Isabelle Adjani in una scena

Peter von Kant è un adattamento in chiave moderna del dramma di Rainer Werner Fassbinder del 1972, Le lacrime amare di Petra von Kant. François Ozon ha mutato sesso al personaggio principale trasformandolo in un uomo e in un cineasta in omaggio a Fassbinder.

Gli organizzatori del Festival di Berlino hanno annunciato il rigido protocollo sanitario che verrà osservato in questa edizione ridotta della Berlinale, che si svolgerà in persona, ma durerà tre giorni meno del previsto (dal 10 al 16 febbraio) e con una capienza delle sale ridotta del 50%.

Il direttore artistico Carlo Chatrian ha dichiarato: "Siamo più che entusiasti di dare il bentornato a François Ozon al festival e siamo felici di lanciare la nostra prossima edizione con il suo nuovo film. Per l'apertura di quest'anno, stavamo cercando un film che potesse portare leggerezza e brio nella nostra cupa vita quotidiana. Peter Von Kant è un tour de force teatrale attorno al concetto di lockdown. Nelle mani di Ozon, il kammerspiel diventa il contenitore perfetto per amore e gelosia, seduzione e umorismo, anzi, tutto ciò che rende la vita e l'arte così intricate".

Berlino 2022: a Isabelle Huppert l'Orso d'oro alla carriera

"È un vero piacere e un onore tornare a Berlino, dove ho solo grandi ricordi, 22 anni dopo la prima di Water Drops On Burning Rocks, adattato da Rainer Werner Fassbinder", ha commentato Ozon, ospite per la sesta volta alla Berlinale. "Il Festival Internazionale del Cinema di Berlino è il luogo ideale per svelare Peter Von Kant, che celebra il mio attaccamento come regista francese alla cultura tedesca. Grazie per essere stato scelto".