Ben Affleck: "Robert Downey jr mi ha aiutato nella mia battaglia contro l'alcolismo"

Ben Affleck è tornato a parlare della sua lotta contro l'alcolismo rivelando di essere stato aiutato da Robert Downey Jr. e Bradley Cooper.

NOTIZIA di 21/02/2020

Ben Affleck non ha esitato a parlare nuovamente della propria lotta contro l'alcolismo, svelando di aver potuto contare sul sostegno di Robert Downey Jr. e Bradley Cooper.
La star, promuovendo il film The Way Back, ha infatti rilasciato un'intervista a Good Morning America in cui ha spiegato come affronta i propri problemi.

L'attore Ben Affleck ha ricordato come suo padre abbia fatto i conti con le dipendenze, come accaduto a molte persone della sua famiglia, e ora è maggiormente consapevole della propria situazione, convivendo con una forma di depressione fin da quando aveva 26 anni. La star ha raccontato che i medicinali che gli sono stati prescritti gli hanno causato molti problemi di peso e ora è maggiormente concentrato sul proprio lavoro, essendo al lavoro su una sceneggiatura con Matt Damon, e apprezzando il tempo trascorso con i propri figli, con cui va anche in chiesa perché è importante per la sua ex moglie Jennifer Garner.

Ben ha sottolineato: "Ci sono cose che vorrei cambiare ritornando indietro nel tempo. Ho rimpianti, ho fatto tanti errori, alcuni grandi e altri piccoli. Vorrei, ma non posso tornare indietro".
Affleck ha quindi rivelato: "Bradley Cooper e Robert Downey Jr. sono stati davvero di aiuto e mi hanno sostenuto realmente, e sono uomini meravigliosi".