Batman & Robin: Alicia Silverstone denuncia il body shaming subìto a causa del film

Alicia Silverstone, che nel 1997 ha interpretato Batgirl in Batman & Robin, ha rivelato alcuni episodi di body shaming vissuti dopo l'uscita del film.

NOTIZIA di 25/10/2021

Più di vent'anni dopo l'uscita di Batman & Robin, arrivato nelle sale nel 1997 con George Clooney nel ruolo dell'Uomo Pipistrello, l'attrice Alicia Silverston ha raccontato alcuni episodi di body shaming che ricorda di aver subìto dai medie.

Batman & Robin: Alicia Silverstone e Chris O'Donnell in una scena del film
Batman & Robin: Alicia Silverstone e Chris O'Donnell in una scena del film

In Batman & Robin, Alicia Silverstone interpretava Batgirl e già in passato ha parlato di come in molti la prendevano in giro per il suo fisico. In questi giorni, una fan su TikTok ha realizzato un video in cui racconta queste vicende e chiede a gran voce delle scuse pubbliche per l'attrice, che ha reagito al video commentando gli articoli di giornale mostrati e apprezzando il gesto della fan.

@aliciasilverstone

##duet with @foreversymone justice for batgirl! ????❤️

♬ original sound - sweet babboo ????

Alicia Silverstone: "Sono stata bannata da un sito di incontri"

Proprio l'anno scorso, Alicia Silverstone aveva denunciato il body shaming subito in un intervista col Guardian, ricordando di come spesso la prendevano in giro, chiamandola "Fatgirl":

"Mi prendevano in giro per il mio corpo quando ero più giovane. Mi feriva, ma sapevo che si sbagliavano. Non mi confondeva, perché sapevo che non era affatto corretto prendersi gioco della taglia di una persona, della forma del suo corpo. Non sembrava affatto un comportamento decente nei confronti di un altro essere umano".

L'attrice ha spesso anche ripetuto che quest'esperienza così negativa le ha portato non pochi problemi con la recitazione, mestiere che dopo Batman& Robin quasi non avrebbe voluto più fare. Per fortuna, dopo anni, è stata in grado di trovare una nuova vita nel mondo del teatro e della televisione prima di passare a Netflix, dove attualmente interpreta il ruolo di Elizabeth Thomas-Brewer in Il Baby- Club delle Baby sitter.