Avengers: Endgame, i Russo svelano nuove curiosità su Tony Stark e sull'arrivo di Captain Marvel!

Avengers: Endgame è arrivato in Blu-Ray e i fratelli Russo, nel commento al film, hanno svelato nuove curiosità su Tony Stark e sulll'entrata in scena di Captain Marvel.

NOTIZIA di 08/10/2019

Avengers: Endgame ha battuto tutti i record e nuove curiosità relative alla realizzazione del film sono emersi grazie al commento presente nella versione Blu-Ray in cui i fratelli Russo e gli sceneggiatori Stephen McFeely e Christopher Markus parlano in modo approfondito della fase di creazione del cinecomic.

Uno degli elementi principali della storia al centro dell'ultimo capitolo dell'Infinity Saga è, ovviamente, l'uscita di scena di Tony Stark, il personaggio interpretato da Robert Downey Jr., la cui esclusione alla corsa verso gli Oscar ha fatto infuriare i fan, nei film che compongono il Marvel Cinematic Universe. Joe Russo ha spiegato che in Avengers: Endgame si conclude in modo soddisfacente l'arco narrativo dedicato all'eroe: "Tony ha iniziato in questo universo come un personaggio egoista e che pensa a se stesso, alla fine di questo film è invece altruista".

La sequenza del salvataggio di Tony grazie all'intervento di Captain Marvel, è inoltre legata alla scena presente nei titoli di coda del film con star assoluta Brie Larson in cui si presenta al quartier generale degli Avengers dopo aver ricevuto il messaggio di aiuto di Nick Fury. Carol riesce a individuare nello spazio la posizione di Tony e dei suoi amici seguendo i segnali di un radiofaro presente sulla nave. Il momento in cui la giovane mette in salvo il miliardario inizialmente era un po' diverso perché il montaggio non rivelava l'origine della luce che illuminava il volto del personaggio interpretato da Robert Downey Jr., svelando quanto accaduto solo nel momento in cui Carol Danvers faceva atterrare la nave al quartier generale degli Avengers. Brie, inoltre, ha girato tutte le sue sequenze prima dell'inizio delle riprese di Captain Marvel e i fan assistono quindi, con Avengers: Endgame, al suo vero debutto nella parte dell'eroina.

Avengers Endgame 19
Avengers: Endgame, Robert Downey Jr. alla deriva nello spazio

I fratelli Russo hanno svelato un dettaglio divertente parlando della fonte di ispirazione durante la creazione dello scontro finale tra Tony, Steve, Thor e Thanos: i due registi hanno infatti raccontato di aver pensato al western di Sergio Leone C'era una volta il West.

L'epico e indimenticabile momento in cui Robert Downey Jr. pronuncia la battuta "Io sono Iron Man" è stata l'ultima scena girata per il film ed è stato realizzato durante le riprese aggiuntive che si sono svolte nel gennaio 2019 negli spazi dei Raleigh Studios, situati accanto allo studio dove l'attore aveva partecipato alla sua prima audizione per il ruolo di Iron Man.
Downey Jr. ha chiesto fermamente che Tony non salutasse i personaggi che gli sono accanto prima di morire, nonostante fosse prevista la presenza di alcune battute nello script.

Una delle frasi ormai storiche di Avengers: Endgame, l'ormai cult Ti amo 3000, è stata poi aggiunta solo in post-produzione, motivo per cui l'attore la pronuncia senza essere inquadrato. Joe ha voluto infine rispondere ai fan che non hanno apprezzato il poco spazio dato a Black Widow rispetto a Iron Man, nonostante entrambi i personaggi escano di scena e la risposta è molto semplice: "Tony non ha un altro film". Scarlett Johansson, invece, ha appena concluso le riprese del lungometraggio totalmente dedicato a Natasha.