Facebook

Avengers 4: Endgame - secondo una teoria, Marvel ci ha ingannato per anni

Una sofisticata teoria di un utente di Reddit smentirebbe le precedenti ipotesi formulate su Avengers: Endgame.

Subito dopo il finale di Avengers: Infinity War, i fan Marvel si sono resi conto che gli eroi disintegrati dallo schiocco di dita di Thanos non potranno restare morti a lungo. Altrimenti sarebbe la fine dell'MCU che invece si prepara a sfoderare nuove armi segrete con una ricca lineup che andrà a comporre la Fase 4. Una nuova teoria formulata dai fan ipotizza che Marvel ci abbia ingannato finora.

Nelle ultime settimane è arrivata la conferma del ritorno dei "defunti" Spider-Man/Nick Fury/Maria Hill che rivedremo in Spider-Man: Far From Home, nei cinema due mesi dopo Avengers: Endgame. Sono in molti, inoltre a sospettare che Doctor Strange, il quale ha già il suo sequel assicurato perciò dovrebbe tornare in vita in un modo o nell'altro, abbia modificato il futuro proponendone nel multiverso una versione in cui gli Avengers sconfiggono Thanos. Naturalmente tanti fan hanno pensato all'ipotesi più prevedibile, quella di un viaggio nel tempo, favorito dalle qualità del Regno dei Quanti, che permetta agli Avengers di invertire gli effetti dello schiocco di dita. La nuova teoria comparsa su Reddit suggerirebbe, però, che Marvel ci ha ingannati fin dai tempi di Avengers: Age of Ultron. Tutto parte da un dialogo tra Tony Stark e Bruce Banner che precede la creazione di Visione, dialogo in cui Bruce Banner fa riferimento a un loop temporale.

Ecco cosa scrive l'utente RahulVijh3 su Reddit: Guardando Age of Ultron e Doctor Strange ho capito cosa manca in tutte le altre teorie. Molti utenti hanno ipotizzato la presenza in Avengers: Endgame dei viaggi nel tempo e del Regno dei Quanti come ingrediente essenziale per sconfiggere Thanos, e accrescere le revisioni di Doctor Strange.
Ma più ci penso più credo che stiamo sottovalutando il piano implementato da Dr. Strange prima di finire in polvere. Se c'è una cosa che sappiamo di Marvel è la loro passione per gli Easter egg e gli indizi che nascondono nei film- Mettendo insieme i pezzi, tutto ciò che è accaduto fino a dopo gli eventi di Doctor Strange sarebbe parte di un loop temporale che si ripete all'infinito fino a infrangersi in Avengers: Endgame.

In Avengers: Age of Ultron, Bruce Banner dice a Tony "questo è un loop temporale...", frase strana, tolta dal contesto. Non ci sono altri riferimenti a loop temporali oltre a questo dialogo e alla scena di Doctor Strange in cui Strange spinge Dormammu in un loop temporale per costringerlo ad abbandonare i propri piani per la Terra.
Non creso che Doctor Strange abbia visto tutti i futuri possibili - 14.000.604 - e solo in uno gli Avengers sconfiggono Thanos. Strange possiede la Gemma del Tempo ed è in grado di controllare il tempo, ma le realtà alternative dovrebbero essere dominio della Gemma della Realtà e non credo che ne abbiamo visto il vero potenziale finora, non della Gemma del Tempo. In Infinity War, quando Strange cede la Gemma del Tempo a Thanos, la pietra brilla e viene "attivata". Anche quando Strange è polvere, il loop temporale non viene infranto, come abbiamo visto in Doctor Strange quando Dormammu si uccide ripetutamente. Ci viene ricordato ciò che Strange dice a Ebony Maw in Infinity War "troverai l'incantesimo di un uomo morto... difficile da spezzare"_.

Credo che il loop temporale sia un'altra ragione per cui Infinity War si chiami in questo modo. La guerra contro Thanos non accade ovunque nell'Universo, ma solo in location specifiche come Terra, Xandar, Titan. Altri luoghi cosmici esistenti nel Marvel Universe non fanno parte di questa guerra, anche se verranno colpiti dalle conseguenze. La guerra non è infinita nei luoghi, ma lo è nelle interazioni e a concluderla sono le Gemme dell'Infinito, gli eventi della Infinity War vivrebbero dunque in un loop temporale di cui vediamo solo una interazione fino a che gli eroi vinceranno e interromperanno il loop in Avengers:Endgame. Scott Lang (Ant-Man) è il jolly che può spezzare il loop. Penetrando nel Regno dei Quanti, potrebbe essere sfuggito al loop, forse entrando nel vortice temporale menzionato in Ant-Man and the Wasp. Questo spiegherebbe perché i Vortici Temporali vengono rammentati nel film. Tutto cil che abbiamo visto in Civil War e nei film su Ant Man fa parte del loop, ma entrando in un Vortice Temporale mentre è bloccato nel Regno dei Quanti potrebbe permettere ad Ant-Man di sfuggire al loop temporale.

L'uscita italiana di Avengers: Endgame è fissata al 24 aprile 2019.

Continua a seguirci su Facebook, Twitter, Instagram, Youtube, Google+ e Telegram per aggiornamenti, notizie, e curiosità su film e serie TV!