Andor: la serie con Diego Luna stravolgerà il canone di Star Wars

Lo showrunner di Andor, Tony Gilroy, anticipa l'arrivo imminente dello show Disney+ che scombinerà il canone di Star Wars raccontando vicende inedite.

NOTIZIA di 24/05/2022

Lo showrunner di Andor, la nuova serie Disney+ dedicata all'universo di Star Wars interpretata da Diego Luna, stravolgerà il canone come promette lo showrunner Tony Gilroy.

"Ci sono alcuni eventi che accadono in questi cinque anni che sono importanti e devono essere presi in considerazione" ha dichiarato Tony Gilroy a Vanity Fair. "Ci sono alcune persone, personaggi che sono personaggi storici, che il pubblico sente davvero di aver capito e di conoscere. In alcuni casi hanno ragione. E in alcuni casi, quello che stiamo dicendo è 'Quello che sai, cosa ti è stato detto, cosa c'è su Wookieepedia, cosa vi siete raccontati... è davvero tutto sbagliato.'"

Gilroy ha proseguito: "La storia è stravolta, o è mostrata da un'altra angolazione, o è l'opposto di ciò che pensavate fosse vero. Oppure è molto più interessante di quanto voi abbiate mai pensato. O è una bugia e c'è una ragione per questo. Direi che ci sono delle sorprese in serbo."

Andor vede il ritorno di Diego Luna nei panni del personaggio titolare, Cassian Andor, spia ribelle che ha aiutato a consegnare i piani della Death Star ricevuti dalla Principessa Leia (Carrie Fisher) in Guerre stellari.

Tony Gilroy ha descritto la serie prequel in preparazione come uno spy thriller con un'ensemble "immensa, orchestrale, dickensiana" che include Stellan Skarsgård, Adria Arjona e Fiona Shaw. Andor segnerà anche il ritorno di Genevieve O'Reilly nel ruolo dell'ex senatore divenuto leader dei Ribelli Mon Mothma.

Star Wars, Ewan McGregor: "È stata dura finire la trilogia prequel dopo le stroncature de La Minaccia Fantasma

La serie Disney+ non ha ancora una data di uscita annunciata, ma Tony Gilroy anticipa che uscirà sullo streamer quest'estate e seguirà la vita di Cassian Andor dopo la distruzione del suo mondo:

"Si tratta di essere davvero avverso alla rivoluzione, cinico, perso e una specie di guaio. La sua casa adottiva diventerà la base di tutta la nostra prima stagione. Quel luogo diventerà radicalizzato. Poi vedremo un altro pianeta che è stato completamente smantellato in un modo quasi coloniale. L'Impero si sta espandendo rapidamente. Stanno spazzando via chiunque si trovi sulla loro strada".