Anatomy of a Scandal: Sienna Miller e Rupert Friend nel trailer della serie Netflix

Sienna Miller è una moglie pronta a tutto pur di difendere il marito Rupert Friend da un'accusa orribile nel trailer della serie drammatica Netflix Anatomy of a Scandal.

NOTIZIA di 18/03/2022

Sienna Miller e Rupert Friend al centro del trailer della nuova serie Anatomy of a Scandal, prodotta per Netflix, dramma psicologico che vede tra gli interpreti anche Michelle Dockery, Naomi Scott e Josette Simon. Il progetto, basato sull'omonimo romanzo scritto da Sarah Vaughan, approderà su Netflix il 15 aprile.

Lo show Anatomy of a Scandal è stato creato da David E. Kelley e Melissa James Gibson, ex showrunner di House of Cards. Alla regia degli episodi troviamo S.J. Clarkson (Succession). La serie è composta da sei puntate.

Sienna Miller avrà il ruolo di Sophie Whitehouse, laureata a Oxford, moglie e madre di due figli, la cui vita apparentemente perfetta implode quando il marito, un politico di successo, viene accusato di un orribile crimine. Michelle Dockery sarà invece l'avvocato Kate Woodcroft, specializzata nei processi legati a crimini di tipo sessuale. La donna ha compiuto una rapida scalata verso i vertici del proprio settore e ha in mano il caso della vita. Rupert Friend ha infine la parte di James Whitehouse, l'ambizioso e carismatico ministro che ha sempre, almeno fino a questo momento, condiviso la sua fortuna, anche con la moglie.

Jude Law: Sienna Miller ricorda il tradimento con la tata "Fu uno shock"

La serie racconterà quello che accade quando un giovane politico viene accusato di stupro. Sophie è sicura che il marito sia innocente, mentre il procuratore distrettuale Kate è ugualmente convinta sia colpevole.

Il progetto è di tipo antologico e in ogni stagione potrebbe esserci alla base del racconto uno scandalo diverso.