Agents of S.H.I.E.L.D. 6: linea temporale alternativa rispetto al Marvel Cinematic Universe?

Una nuova teoria sostiene che Agents of S.H.I.E.L.D. 6 non sia ambientata nel Marvel Cinematic Universe che conosciamo.

NOTIZIA di 11/07/2019

Agents of S.H.I.E.L.D. 6 è ambientata nel Marvel Cinematic Universe? Una teoria apparsa sul sito ScreenRant sostiene di no, almeno non nel MCU che conosciamo.

La causa sarebbe una palese discrepanza cronologica: la sesta annata inizia un anno dopo la fine della quinta, i cui eventi coincidevano con l'inizio di Avengers: Infinity War. Pertanto dovremmo essere in un 2019 segnato dalla Decimazione, con metà della popolazione della Terra che si è smaterializzata a causa di Thanos. Così però non è, il che ha portato Screen Rant a ipotizzare che il sesto ciclo di episodi sia ambientato in una linea temporale diversa da quella del MCU classico.

Il Marvel Cinematic Universe e la Fase 4 dopo Avengers Endgame: prime ipotesi sul futuro

Come spiega la teoria in questione, è l'unico modo per spiegare la coesistenza attuale dello show e dei film, tra i quali c'è sempre stato un legame più o meno forte: gli eventi di Captain America: The Winter Soldier ebbero conseguenze dirette nella prima stagione, mentre quelli di Captain America: Civil War influenzarono in parte la storyline della quarta. La quinta iniziava in un futuro post-apocalittico, che Phil Coulson e i suoi agenti scongiurarono, una volta tornati a casa, sconfiggendo Graviton, le cui azioni per eliminare Thanos avrebbero avuto effetti collaterali deleteri per il pianeta.

Il produttore esecutivo Jeph Loeb ha affermato che diventerà chiaro il modo in cui la sesta annata si collega con gli eventi dei film (ricordiamo che sul grande schermo il presente è ora il 2023), e la teoria sulla linea temporale alternativa potrebbe essere un modo per esplorare ulteriormente concetti già introdotti nella serie stessa e nei film, come il Multiverso: Clark Gregg non interpreta più Coulson, morto definitivamente un anno fa, bensì Sarge, un sosia proveniente da un'altra dimensione.

Qualora la teoria della linea temporale alternativa si dimostrasse corretta (la sesta stagione si concluderà il mese prossimo), ci sono tre punti possibili in cui è stata creata: quando Coulson e i suoi alleati sono stati trasportati nel futuro; quando sono tornati nel presente; e durante la distruzione dei tre Monoliti interdimensionali. In ogni caso, la divergenza dovrebbe aver avuto luogo prima della battaglia su Titano, dato che in caso contrario Doctor Strange avrebbe visto un altro scenario in cui Thanos è sconfitto. Presumibilmente ne sapremo di più nelle settimane a venire.