Changeling: il significato del titolo del film di Clint Eastwood

Il titolo di Changeling, pellicola diretta da Clint Eastwood, deriva da una leggenda popolare diffusa in molti paesi dell'Europa occidentale.

NOTIZIA di 15/05/2021

Il titolo di Changeling, un film del 2008 diretto da Clint Eastwood, deriva dal folklore dell'Europa occidentale e si riferisce a una leggenda secondo cui una misteriosa creatura veniva lasciata sulla terra dalle fate al posto di un bambino umano. A causa dell'associazione della parola con il soprannaturale, J. Michael Straczynski, lo sceneggiatore, aveva intenzione di utilizzarlo solo come titolo temporaneo, credendo che sarebbe stato in grado di cambiarlo in seguito.

Angelina Jolie in una scena del film Changeling
Angelina Jolie in una scena del film Changeling

La leggenda popolare europea narra che, presumibilmente, fate, elfi, troll o persino il Diavolo di tanto in tanto ruberebbero bambini piccoli dalle loro culle e lascerebbero un falso bambino, un vero e proprio "mutaforma" all'apparenza assolutamente normale, al loro posto.

Cannes 2008: Angelina Jolie e Clint Eastwood interprete e regista di Changeling
Cannes 2008: Angelina Jolie e Clint Eastwood interprete e regista di Changeling

Il mutaforma, di indole cattiva e violenta, in seguito si ammalerebbe e morirebbe, mentre il vero bambino, scomparso per sempre, diventerebbe, presumibilmente, lo schiavo di coloro che l'hanno rapito. Si dice che la leggenda venisse usata, talvolta, per spiegare le morti infantili o i disturbi che colpiscono i bambini come il ritardo mentale e l'autismo.

Changeling, la storia vera che ha ispirato il film con Angelina Jolie

Il film detiene un punteggio di approvazione del 62% sull'aggregatore di recensioni Rotten Tomatoes, sulla base di 209 recensioni critiche, con una valutazione media di 6,3 / 10. Il consenso critico del sito web afferma: "Splendidamente girato e ben interpretato, Changeling di Clint Eastwood è una storia avvincente che purtroppo però a volte tende a diventare troppo convenzionale."