Valerian e la città dei mille pianeti

2017, Fantascienza

3.3
Valerian e la città dei mille pianeti (2017)
Genere
Fantascienza, Azione, Avventura
Durata
Regista
Uscita ITA

Un agente di nome Valerian viaggia nel tempo insieme alla compagna, la bella francese Laureline, per difendere la Terra e i pianeti vicini da chi ha intenzioni malvagie. Sotto la direzione del loro comandante, i due si imbarcano in una pericolosa missione verso la città intergalattica e multiculturale di Alpha.



In #Valerian #LucBesson trasforma #CaraDelevingne e #DeanDeHaan in due agenti che viaggiano nello spazio-tempo
Perché ci piace
  • Alcune intuizioni visive sono interessanti.
  • Le creature aliene e i mondi esplorati creano un’esperienza immersiva.
  • L’aspetto insolito dei protagonisti, che sembrano più due ragazzini che degli eroi classici, trasmette un’idea di gioco.
  • Il tema della condivisione e del rispetto per la diversità è forte e importante.
Cosa non va
  • Per la voglia, quasi bulimica, di inserire nel film quante più storie possibili del fumetto originale, Besson perde di vista il quadro generale della storia.
  • Alcuni personaggi non hanno tridimensionalità, su tutti l’antagonista interpretato da Clive Owen.
  • Per quanto divertenti, i cammei di Ehtan Hawke e Rihanna sono accessori.
  • Il film paga il prezzo di essere arrivato dopo successi immortali come Star Wars e Avatar.

Le vostre recensioni


Mostra i vecchi commenti