Reazione a catena 1971

N/D
3.8/5
Locandina spagnola del film Reazione a catena (1971)

Reazione a catena è un film di genere Horror, Thriller del 1971 diretto da Mario Bava con Claudine Auger e Luigi Pistilli. Durata: 84 min. Paese di produzione: Italia.

Trama

La trama di Reazione a catena (1971). Un'anziana contessa possiede un'enorme proprietà che fa gola a un architetto, che progetta di eliminare gli eredi per rilevare l'intera zona con lo scopo di trasformarla in un villaggio. A opporsi al progetto, oltre alla contessa, c'è un entomologo; ma un giorno, la contessa viene trovata assassinata...

Recensione

Un horror in anticipo sui tempi Siamo nel 1970, il mai tanto sottovalutato regista sanremese Mario Bava, dopo aver di fatto inventato il cinema di genere in Italia ed aver forse inconsapevolmente compreso troppo in anticipo la vera natura della dialettica produzione-consumo, dopo varie incursioni anche nella fantascienza e in altri generi inesplorati dal cinema italiano, dopo aver girato horror come La maschera del demonio, I tre volti della paura, Operazione paura e 5 bambole per la luna d'agosto, decide che il suo cinema è arretrato. Soluzione: dirigere e fotografare un film estremo, violento, ricco di effetti crudi e suggestivi. …

Leggi la recensione completa di Reazione a catena

Cast

Claudine Auger Claudine Auger Renata Donati
Luigi Pistilli Luigi Pistilli Alberto
Claudio Camaso Claudio Camaso Simone
Anna Maria Rosati Anna Maria Rosati Laura
Chris Avram Chris Avram Franco Ventura
Leopoldo Trieste Leopoldo Trieste Paolo Fosatti
Laura Betti Laura Betti Anna Fosatti
Brigitte Skay Brigitte Skay Louise
Isa Miranda Isa Miranda Contessa Federica Donati
Paola Rubens Paola Rubens Sylvie

Vai al cast completo di Reazione a catena

Curiosità e frasi celebri

Tutte le curiosità su Reazione a catena e le frasi celebri: ecco le cose curiose che potrebbero esser sfuggite allo spettatore.

Date di uscita e riprese - Reazione a catena è arrivato per la prima volta nelle sale italiane il 08 Settembre 1971.
Le riprese del film si sono svolte nel periodo 18 Gennaio 1971 - 28 Febbraio 1971 in Italia.

Ecco alcune delle location in cui è stato girato il film:

Sabaudia, Latina, Italia

Specifiche tecniche - Girato in: 35 mm. Proiettato in: 35 mm. Rapporto immagine: 1.85 : 1. Colore: a colori (Eastmancolor). Formato audio: Mono. Lingua originale: italiano.

Altre 8 curiosità e citazioni su Reazione a catena

Accoglienza

Attualmente Reazione a catena ha ricevuto la seguente accoglienza dal pubblico:

Critica

Reazione a catena è stato accolto dalla critica nel seguente modo: sull'aggregatore di recensioni Rotten Tomatoes il film ha ottenuto un punteggio medio del 85% sul 100% mentre su Imdb il pubblico lo ha votato con 6.6 su 10

Immagini e foto

Vai alla galleria completa

Home Video

dvd

Reazione a catena
2011 - Minerva Pictures Group
Contiene 1 Ora e 30 Minuti di contenuti su 1 Disco.

Tutti gli home video

News e articoli

  • Giallo Fever: da Argento a Bava, retrospettiva da brivido a New York

    Giallo Fever: da Argento a Bava, retrospettiva da brivido a New York

    Undici titoli per la rassegna dedicata al cinema italiano. Da Dario Argento a Mario Bava, da Questi a Lenzi. Tutti i film in pellicola.

  • Tv, i film della settimana, Two Mothers e Diaz

    Tv, i film della settimana, Two Mothers e Diaz

    Robin Wright e Naomi Watts sono le protagoniste del dramma di Anne Fontaine in onda domenica 19 ottobre. Tra le prime della settimana, Escape plan (20, Sky Cinema 1) e Diaz, trasmesso da Rai Tre giovedì 23.

  • Mario Bava, visioni di un pittore della cinepresa

    Mario Bava, visioni di un pittore della cinepresa

    Cento anni fa nasceva Mario Bava, autore dalla grande inventiva e straordinario gusto per le immagini cui si devono i film più importanti della storia del nostro cinema di genere, ma anche cult indimenticati. Celebriamo il talento e il cinema di Bava con una photogallery dei suoi lavori più rappresentativi, da La maschera del demonio a La frusta e il corpo.

  • Recensione Reazione a catena (1971)

    Recensione Reazione a catena (1971)

    Ritmo, qualità della messa in scena, padronanza tecnica, direzione degli attori, humor nero e continue trovate geniali fanno di 'Reazione a catena' un film memorabile. Qui si ri-inventa l'horror, lo si estremizza con gli eccellenti effetti gore, lo si spinge verso l'avanguardia.