Io ti salverò 1945

N/D
4.0/5
La locandina di Io ti salverò

Io ti salverò è un film di genere Thriller, Noir, Giallo, Drammatico, Romantico del 1945 diretto da Alfred Hitchcock con Ingrid Bergman e Gregory Peck. Durata: 111 min. Paese di produzione: USA.

Trama

La trama di Io ti salverò (1945). La dottoressa Constance Peterson, una giovane psicologa, s'innamora del dottor Edwards, nuovo direttore della clinica in cui lavora, ma dopo un pò si rende conto che lui ha dei problemi psicologici: spesso si comporta in modo strano e ha delle amnesie. L'uomo le racconta che in realtà è un ricercato e si chiama John Ballantine. Ma Constance, grazie ad una seduta ipnotica scopre la verità...

Recensione

Hitch, psicanalisi, ragione e follia "Alla notizia di un film di Hitchcock che affronta la psicanalisi ci si aspetta qualcosa di completamente folle, di delirante e invece è uno dei film più ragionevoli, con molti dialoghi. Mi sembra proprio che Io ti salverò manchi un po' di fantasia." Questo è il giudizio molto severo espresso da François Truffaut, condiviso da molti critici e persino da Sir Alfred Hitchcock stesso. Si tratta tuttavia di giudizi ingenerosi che dimenticano che Io ti salverò costituisce una tappa necessaria all'interno della filmografia hitchcockiana. È infatti il primo film del regista ad affrontare direttamente il …

Leggi la recensione completa di Io ti salverò

Cast

Ingrid Bergman Ingrid Bergman Dottoressa Constance Peterson
Gregory Peck Gregory Peck John Ballantine
Michael Checkhov Michael Checkhov Dott. Alexander Brulov
Leo G. Carroll Leo G. Carroll Dott. Murchison
Rhonda Fleming Rhonda Fleming Mary Carmichael
John Emery John Emery Dottor Fleurot
Norman Lloyd Norman Lloyd Signor Garmes
Bill Goodwin Bill Goodwin Detective
Steven Geray Steven Geray Dottor Graff
Donald Curtis Donald Curtis Harry

Vai al cast completo di Io ti salverò

Curiosità e frasi celebri

Tutte le curiosità su Io ti salverò e le frasi celebri: ecco le cose curiose che potrebbero esser sfuggite allo spettatore.

Date di uscita e riprese - Io ti salverò è arrivato per la prima volta nelle sale italiane il 25 Giugno 1947; la data di uscita originale è: 28 Dicembre 1945 (USA).
Il film è stato in produzione per il periodo Luglio 1944 - Settembre 1944; le riprese si sono svolte in USA.

Ecco alcune delle location in cui è stato girato il film:

Alta Lodge - 10230 E. Little Cottonwood Road, Alta, Utah, USA
Cooper Ranch, Northridge, Los Angeles, California, USA
Grand Central Station, Manhattan, New York City, New York, USA
Penn Station, Manhattan, New York City, New York, USA

Specifiche tecniche - Girato in: 35 mm. Proiettato in: 35 mm. Rapporto immagine: 1,37 : 1. Colore: a colori e bianco e nero. Formato audio: Mono. Lingua originale: inglese.

Altre 5 curiosità e citazioni su Io ti salverò

Accoglienza

Attualmente Io ti salverò ha ricevuto la seguente accoglienza dal pubblico:

BOX OFFICE

Budget
$ 1.696.377 (stimato)
Incassi in USA
7.0 milioni $

Box-office Io ti salverò (1945)

Premi e nomination

I premi vinti da Io ti salverò e le nomination:

Academy Awards (1946)
6 nomination, 1 premio vinto

Altri 6 premi

Critica

Io ti salverò è stato accolto dalla critica nel seguente modo: sull'aggregatore di recensioni Rotten Tomatoes il film ha ottenuto un punteggio medio del 85% sul 100%, su Metacritic ha invece ottenuto un voto di 79 su 100 mentre su Imdb il pubblico lo ha votato con 7.6 su 10

Immagini e foto

Vai alla galleria completa

Home Video

blu-ray

Io ti salverò
2013 - Terminal Video
Contiene 1 Ora e 51 Minuti di contenuti su 1 Disco.

dvd

Io ti salverò
2005 - 01 Distribution
Contiene 1 Ora e 51 Minuti di contenuti su 1 Disco.

Tutti gli home video

News e articoli

  • Io ti salverò: nell’impero della mente con Alfred Hitchcock

    Io ti salverò: nell’impero della mente con Alfred Hitchcock

    Nel 1945, con Io ti salverò, Alfred Hitchcock sublimava la passione hollywoodiana per la psicanalisi in un affascinante giallo con Ingrid Bergman e Gregory Peck.

  • Ricordati di non dimenticarli: 20 film sulla memoria perduta

    Ricordati di non dimenticarli: 20 film sulla memoria perduta

    Il dramma della malattia, traumi accidentali, amnesie misteriose. Tra lacrime, rompicapi e risate, viaggiamo tra i generi per scoprire come i vuoti di memoria abbiano da sempre affascinato il cinema.

  • I 100 anni di Gregory Peck: il fascino discreto del gentleman di Hollywood in 5 film

    I 100 anni di Gregory Peck: il fascino discreto del gentleman di Hollywood in 5 film

    Il 5 aprile 1916 nasceva in California Gregory Peck, uno dei volti più celebri e amati dell'età classica di Hollywood: il nostro omaggio a questo impeccabile leading man dal sorriso rassicurante attraverso cinque ruoli chiave all'interno di una carriera durata oltre mezzo secolo.

  • I 100 anni di Ingrid Bergman: 5 ruoli simbolo della star di Casablanca

    I 100 anni di Ingrid Bergman: 5 ruoli simbolo della star di Casablanca

    Un'attrice leggendaria, che incantò il pubblico con il suo talento e la sua dolcezza, divenne la musa di Alfred Hitchcock e abbandonò Hollywood per un amore 'scandaloso' con Roberto Rossellini: in occasione del centenario della nascita di Ingrid Bergman, vi offriamo un ritratto della diva svedese attraverso cinque ruoli indimenticabili della sua carriera.

  • A Cinema al Belvedere Tirabassi, Pannofino e il noir americano

    A Cinema al Belvedere Tirabassi, Pannofino e il noir americano

    La rassegna sul giallo d'autore giunta alla sedicesima edizione ospiterà a Roma interpreti nostrani come Giorgio Tirabassi, Vinicio Marchioni e Francesco Pannofino.

  • Recensione Io ti salverò (1945)

    Recensione Io ti salverò (1945)

    Il giudizio severo di Truffaut su questo film ne dimentica l'importanza di nella carriera del maestro. E' a partire da questo film, non certo un capolavoro, che prenderà forma il modello di donna algida, protagonista fissa dei film della maturità.