Il grande salto 2019

3.5/5
2.9/5
Locandina di Il grande salto

Il grande salto è un film di genere Commedia del 2019 diretto da Giorgio Tirabassi con Ricky Memphis e Giorgio Tirabassi. Durata: 94 min. Distribuito in Italia da Medusa. Paese di produzione: Italia.

Trama

La trama di Il grande salto (2019). Rufetto e Nello, due uomini sulla quarantina, sono due rapinatori maldestri che, dopo aver scontato quattro anni di carcere per un colpo andato male, vivono in un quartiere della periferia romana. I due non demordono e progettano una rapina che potrebbe dare una svolta alle loro vite mediocri.

Seguiamo la storia di due criminali da quattro soldi, due mezze tacche, già oltre i cinquant’anni che hanno appena finito di scontare una pena detentiva di quattro anni. Non hanno mai fatto dei grandi colpi, non hanno mai raggiunto una ricchezza finanziaria, anzi vivono appena oltre la soglia della povertà. Nello e Rufetto, questi i loro nomi, appena usciti di galera si convincono che è arrivato il momento di dare una svolta alla loro vita - e alla loro carriera di ladri pezzenti - e di fare il “grande salto” appunto, perchè è l’ultima occasione che hanno per poter realizzare i loro sogni e smetterla di arrabattarsi e accontentarsi di tirare a campare.

Nello è un tipo dal carattere pessimista, disincantato nei confronti della vita e di come vanno le cose, ma nonostante questo è sempre in cerca di un’occasione per potersi riscattare, soprattutto nei confronti delle donne, ma anche da un punto di vista economico perchè ormai non è più un giovincello e non può certo concedersi il lusso di vivere alla giornata senza pensare al domani. Rufetto è, al contrario di Nello, un tipo ottimista, determinato, pronto a rischiare pur di cambiare vita. Più di ogni altra cosa vuole farsi perdonare dalla moglie e dal figlio per le tribolazioni che hanno passato e vuole assolutamente trovare i soldi e comprare una casa tutta per loro e smettere di abitare dai suoceri, i quali lo sopportano di malavoglia, per amore della figlia Anna e del nipotino Luchetto. Anna da parte sua è una donna impegnatissima a trovare il modo di bilanciare tutto, i problemi in famiglia, il lavoro - onesto e unica fonte di reddito sicura - al supermercato come cassiera, gli attriti tra i genitori e suo marito Rufetto, che nonostante sia finito in carcere ha tutto il sostegno della moglie che continua a sperare in un futuro migliore per la sua famiglia, specie per suo figlio.

Tra i genitori di Anna e Rufetto c’è davvero un astio consolidato, specie dopo che Rufetto li ha anche derubati! Il padre Aldo lo detesta e avrebbe voluto che sua figlia sposasse un altro, uno chiunque che fosse meno sconsiderato, invece di Rufetto che è ladro e pure fallito, ma proprio per amore di Anna lo accetta in casa e alla fine deciderà anche di aiutarlo nella sua impresa di comprare una casa tutta per loro. Maria, la moglie di Aldo, anche lei non è felicissima del matrimonio che ha fatto la figlia, del fatto che il genero li abbia derubati e delle lamentele di Nello che giudica male la sua cucina, ma anche lei come Anna cerca di mantenere la pace tra tutti quanti, per amore del piccolo Luchetto. Rufetto e Nello ovviamente si cacciano nei guai quando Ciletta, un tizio ricco e disonesto gli offre la possibilità di fare i soldi quelli veri con un’impresa illegale. I due amici ed ex compagni di cella cercheranno di risolvere i loro problemi con un’altra serie di attività criminali, ma riusciranno veramente a fare il grande salto di qualità?

Questa è la sinossi ufficiale distribuita da Medusa: “I quarantenni Rufetto e Nello sono due rapinatori maldestri che, dopo aver scontato quattro anni di carcere per un colpo andato male, vivono in un quartiere della periferia romana. I due non demordono e progettano una rapina che potrebbe dare una svolta alle loro vite mediocri. Riprendere in mano l’attività e soprattutto portarla a buon fine, però, non è per niente facile: si convincono, così, che il destino non sia dalla loro parte…”.

Recensione

Uno dei registi e sceneggiatori più brillanti di casa nostra, Francesco Bruni, ha scritto a proposito de Il grande salto, l'opera prima da regista di Giorgio Tirabassi: "Demolisce (finalmente!) con rara ironia malinconica il mito della criminalità romana". Se citiamo questo post è perché in poche parole è riuscito a sintetizzare bene il mood di quello che è un film che non ti aspetti. Nella recensione de Il grande salto vi raccontiamo un film che è sì, un crime, ma malinconico e toccante. La storia di Rufetto e Nello, criminali sfortunati e segnati dalla vita, è qualcosa che, sul grande …

Leggi la recensione completa di Il grande salto (3.5 stelle su 5)

Perché ci piace

  • Non siamo dalle parti di Suburra e Gomorra né da quelle dei crime ironici, alla Tarantino, ma in un film molto originale.
  • Il tono malinconico e carico di pietas è qualcosa che funziona: ci fa voler bene ai personaggi.
  • È un film di grandi attori: Giorgio Tirabassi e Ricky Memphis sono i protagonisti, ma brillano i camei di Valerio Mastandrea, Marco Giallini e Lillo.

Cosa non va

  • Per chi è abituato alle commedie nostrane più facili, il ritmo assorto potrebbe, all’inizio, lasciare un po’ spiazzati. Ma è essenziale per il tono del film.

Cast

Ricky Memphis Ricky Memphis Nello
Giorgio Tirabassi Giorgio Tirabassi Rufetto
Lillo Petrolo Lillo Petrolo Ghigo
Marco Giallini Marco Giallini Capo Rom
Valerio Mastandrea Valerio Mastandrea Impiegato poste
Roberta Mattei Roberta Mattei Anna
Gianfelice Imparato Gianfelice Imparato Aldo
Paola Tiziana Cruciani Paola Tiziana Cruciani Maria
Salvatore Striano Salvatore Striano Ciletta
Mia Benedetta Mia Benedetta Giovanna

Vai al cast completo di Il grande salto

Accoglienza

Attualmente Il grande salto ha ricevuto la seguente accoglienza dal pubblico:

BOX OFFICE

Incassi in italia
287.124 €

Box-office Il grande salto (2019)

Critica

Il grande salto è stato accolto dalla critica nel seguente modo: su Imdb il pubblico lo ha votato con 5.6 su 10

Video

Vai a tutti i video

Immagini e foto

Vai alla galleria completa

Home Video

dvd

Il grande salto
2019 - Warner Bros
Contiene 1 Ora e 34 Minuti di contenuti su 1 Disco.

Tutti gli home video

News e articoli