The Conjuring: la cronologia dei film della saga da The Nun a Il caso Enfield

La spiegazione della cronologia di The Conjuring, l'ordine in cui guardare i film della saga e i collegamenti tra i progetti, da The Nun a The Conjuring 2.

APPROFONDIMENTO di 04/07/2019
Annabelle 3
Annabelle 3: un primo piano della bambola indemoniata

Con l'arrivo in sala di Annabelle 3, ultimo in ordine cronologico tra i film dedicati alla diabolica bambola incontrata per la prima volta in L'Evocazione, il Conjuring Universe si espande ulteriormente, aggiungendo un nuovo capitolo ai sei che già fanno parte della saga horror ispirata ai casi risolti dalla coppia di demonologi Ed e Lorraine Warren e alle diaboliche entità da loro affrontate. Il franchise non accenna ancora a concludersi e dopo il terzo film dedicato ad Annabelle attendiamo per il 2020 The Conjuring 3 e L'Uomo Storto, spin-off dedicato ad una delle terrificanti creature de Il caso Enfield. Per quanto ognuno dei capitoli possa essere visto come stand-alone, tutti i film della saga sono legati tra loro: con questo articolo proveremo a chiarire la cronologia di The Conjuring, ordinando i film della saga in base al periodo di ambientazione, per capire meglio i diversi collegamenti e riferimenti a volte nascosti. Prima di iniziare però non possiamo evitare un necessario disclaimer: l'articolo che segue sarà ricco di spoiler , a voi la scelta se continuare o meno la lettura.

The Nun - La vocazione del Male, 1952

Nun 08558R
The Nun: una foto della suora demoniaca

Tra gli ultimi ad uscire ma il primo in ordine cronologico della saga The Conjuring: The Nun - La vocazione del male (2018), diretto da Corin Hardy, è ambientato nella Romania del 1952 ed esplora le origini del demone suora Valak, incontrato da Ed e Lorraine Warren in The Conjuring 2 - Il caso Enfield. I protagonisti del film sono Suor Irene (Taissa Farmiga), una giovane novizia in procinto di prendere i voti, e Padre Burke, un prete dal passato misterioso, che vengono inviati dal vaticano ad indagare sul suicidio di una suora in un isolato convento in Romania, luogo che si accorgeranno presto essere popolato da oscure e demoniache presenze.

Film horror tratti da una storia vera: da The Conjuring a L'Esorcista

Il film rivela poi nel finale il collegamento diretto con L'Evocazione: facendo un salto temporale di circa vent'anni scopriamo che ad essere esorcizzato da Ed e Lorraine (come vediamo in una delle lezioni che i due tengono in università) è proprio il personaggio di Maurice (Jonas Bloquet), che era stato posseduto da Valak subito prima dello scontro finale con il demone. La scena mostra quindi che i due investigatori del paranormale avevano incontrato il demone suora molto prima di quanto sospettavano e che la diabolica creatura compare quindi anche nel film che inaugura il franchise.

Annabelle: Creation, 1955

Annabelle 2: Creation, la prima immagine del film
Annabelle 2: Creation, la prima immagine del film

Sempre negli anni Cinquanta, più per la precisione nel 1955, viene ambientato Annabelle: Creation (2017), prequel del film Annabelle, primo spin-off ad essere esclusivamente dedicato alla diabolica bambola e come vedremo a sua volta prequel del primo The Conjuring.

Il film, diretto da David Sandberg e scritto da Gary Dauberman, ha per protagoniste un gruppo di bambine orfane, in particolare le amiche del cuore Janice (Talitha Bateman) e Linda (Lulu Wilson), che vengono ospitate nella casa dell'ex-costruttore di bambole Samuel Mullins, distrutto dal lutto per la perdita della figlia. Nell'enorme abitazione si nasconde però una malefica creatura, legata ad una delle bambole che l'uomo aveva creato per la sua bambina, che non desidera altro che essere liberata.

Annabelle 2: Creation, un inquietante momento del film
Annabelle 2: Creation, un inquietante momento del film

Il collegamento con il primo film dedicato ad Annabelle diventa ancora una volta evidente nel finale, quando ci viene rivelato che la piccola Janice altro non è che Annabelle Higgins, la ragazza che in un raptus di follia ucciderà i genitori adottivi all'inizio della pellicola.

In Annabelle: Creation troviamo anche un piccolo riferimento a The Nun: durante il film Suor Charlotte mostra una foto di se stessa in compagnia di altre suore in un convento della Romania, lo stesso in cui è ambientato il film sul demone Valak, che scorgiamo sogghignante sullo sfondo. Da questo indizio deduciamo che Suor Charlotte si trovava nel convento prima dei fatti accaduti in The Nun, in cui viene mostrata una copia della foto posseduta dalla suora.

Annabelle, 1967

Annabelle: Annabelle Wallis in un'inquietante immagine del film
Annabelle: Annabelle Wallis in un'inquietante immagine del film

Passiamo quindi al primo film dedicato alla diabolica Annabelle, uscito in sala nel 2014 e ambientato nel 1967. In L'Evocazione - The Conjuring, film in cui la bambola compare per la prima volta, i Warren dichiarano che Annabelle viene regalata ad un'infermiera dalla madre nel 1968: come vediamo nella scena d'apertura del primo film del franchise (che verrà ripresa quasi per intero in Annabelle 3) attorno alla bambola cominciano presto ad accadere fatti inspiegabili ed inquietanti, che spingono la ragazza a rivolgersi ai due demonologi. I due, intuita la vera natura di Annabelle, le spiegano come l'oggetto sia in realtà manipolato da uno spirito maligno e che per questo debba essere rinchiusa nel loro museo dell'occulto.

Annabelle, che diviene il primo spin-off della saga principale, narra quanto accaduto prima che la bambola entrasse in possesso della giovane infermiera. La protagonista di questo film diretto da John Leonetti è la giovane Mia, che deve difendere se stessa e la propria bambina dalla creatura maligna che, attraverso Annabelle, la perseguita per impossessarsi della sua anima.

The Conjuring (Saga): tutti i film horror e gli spinoff

Annabelle: Tony Amendola in una scena tratta dall'horror
Annabelle: Tony Amendola in una scena tratta dall'horror

Nella pellicola vediamo come Annabelle Higgins/Janice, figlia adottiva dei vicini di casa di Mia e consorte, uccida i genitori e poi, dopo essere stata a sua volta ferita mortalmente dalla polizia, entri nel corpo della bambola (come ci viene poi detto in Creation, Janice da bambina era stata posseduta da una creatura demoniaca). Ad aiutare Mia e sua figlia sarà in questo caso padre Perez che, come vedremo, costituisce il collegamento con un altro dei film della saga: La Llorona (2019).

L'evocazione - The Conjuring, 1971

Vera Farmiga in una scena del film horror paranormale L'Evocazione - The Conjuring
Vera Farmiga in una scena del film horror paranormale L'Evocazione - The Conjuring

L'evocazione - The Conjuring, film che nel 2013 ha inaugurato il franchise, è il quarto in senso cronologico della saga. Il film, che introduce i personaggi di Ed e Lorraine Warren (Patrick Wilson e Vera Farmiga), è interamente dedicato ad uno dei casi più terrificanti da loro risolti: la storia è quella della famiglia Perron, che nel 1971 nella loro nuova casa in New England viene perseguitata da oscure e diaboliche presenze.

Dopo essersi trasferiti in un antica villa coloniale, i sette membri della famiglia Perron assistono loro malgrado ad una serie eventi paranormali sempre più inquietanti, da orologi che si fermano tutti alla stessa ora a creature spettrali che li aggrediscono violentemente, fino ad essere costretti a ricorrere all'aiuto dei due investigatori dell'occulto.

È proprio in L'evocazione che, come vi anticipavamo, fa la sua prima apparizione Annabelle: la prima scena del film, in cui i Warren liberano dalla sua presenza due giovani e spaventate infermiere, verrà ripresa sia alla fine di Annabelle che in Annabelle 3.

Annabelle 3, 1971-1972

Annabelle 3 11
Annabelle 3: Mckenna Grace una scena del film

Da pochissimo in sala, Annabelle 3 è l'ultimo capitolo dedicato all'inquietante giocattolo demoniaco, sia dal punto di vista cronologico, è infatti ambientato tra il 1971 e il 1972, che di uscita al cinema.

Il film si apre nel 1971, sempre sulla famosa scena con i Warren a casa delle due infermiere, e ci mostra che cosa accade quando i due si portano la bambola a casa per rinchiuderla nel loro museo dell'occulto. Questo terzo spin-off dedicato alla bambola Annabelle, esordio alla regia del Gary Daubermann che ha sceneggiato The Nun - La vocazione del male, sposta l'azione, in una location molto ristretta: la casa di Ed e Lorraine Warren.

Annabelle 3 1
Annabelle 3: un'immagine della bambola Annabelle

Come potere leggere nella nostra recensione di Annabelle 3, il film è ambientato un anno dopo che Ed e la moglie hanno chiuso la bambola nel museo, e le tre protagoniste della storia sono Judy (Mckenna Grace), la figlia dei Warren, la sua babysitter Mary Ellen e la sua amica Daniela, che sta cercando il modo di comunicare con il padre defunto.

Daniela, inconsapevole delle terribili conseguenze delle sue azioni, apre la teca che tiene Annabelle rinchiusa, scatenando su di se e sulle altre ragazze tutte le creature del museo dei Warren, riportate in vita proprio dalle forti energie soprannaturali della bambola. Tra gli oggetti del museo scorgiamo il carillon trovato dalla piccola April Perron, che avevamo visto ne L'evocazione, particolare che conferma nuovamente come i fatti siano collocati subito dopo quelli del film del 2013.

La Llorona - Le lacrime del male, 1973

La Llorona - Le lacrime del male è, tra tutti, il film con la connessione più labile con il resto della saga The Conjuring. L'unico collegamento, come vi anticipavamo, con il Conjuring Universe è la presenza di padre Perez, che in un certo momento della pellicola fa diretto riferimento ai fatti accaduti nel primo Annabelle.

La Llorona, ossia la donna che piange, è una figura del folklore latino americano: secondo la leggenda si tratterebbe dello spirito di una donna che, dopo essere stata tradita dal marito, uccide entrambi i suoi figli in una atto di folle vendetta. Da quel momento è costretta a vagare in cerca dei suoi bambini scomparsi, impadronendosi di quelli degli altri per placare la sua disperazione.

La Llorona Le Lacrime Del Male 7
La Llorona - le lacrime del male: un'immagine del film

Il film si apre nella Los Angeles del 1973. Anna Tate-Garcia (Linda Cardellini) è un'assistente sociale che ha da poco perso il marito e si ritrova da sola a crescere due figli, Chris e Samantha. Un giorno, non prendendo sul serio l'avvertimento di una madre sospettata di violenza sui propri bambini, la donna si ritroverà a scontrarsi con forze oscure e diaboliche di cui mai aveva sospettato l'esistenza. L'unica speranza per Anna di sfuggire alle grinfie della Llorona, che ha diretto le sue mire proprio sui suoi figli, è quella di rivolgersi al curandero Rafael Olvera (Raymond Cruz), unico in grado di poterla aiutare.

The Conjuring 2 - Il caso Enfield, 1976-1977

The Conjuring 2 - L'evocazione: Vera Farmiga in una scena del film
The Conjuring 2 - L'evocazione: Vera Farmiga in una scena del film

The Conjuring 2 - Il caso Enfield (2016) è il secondo film del franchise interamente dedicato ad uno dei casi realmente affrontati da Ed e Lorraine Warren: l'avvenimento al centro del film, che ebbe luogo alla fine degli anni settanta in una cittadina a nord di Londra e al quale presero parte per un breve periodo anche i due demonologi, è infatti una delle manifestazioni di poltergeist più studiate e documentate al mondo. Per oltre tredici mesi i membri della famiglia Hodgson, in particolare la piccola Janet e in misura minore i suoi fratelli e sorelle, furono testimoni di fenomeni inspiegabili e terrificanti all'interno della loro casa. Il film, diretto come L'evocazione da James Wan, si apre nel 1976 e ci mostra i coniugi Warren alle prese con un altro caso estremamente famoso, quello di Amityville, durante il quale Lorraine incontra per la prima volta nel film il demone suora Valak.

The Conjuring 2 - L'evocazione: Madison Wolfe in una scena del film
The Conjuring 2 - L'evocazione: Madison Wolfe in una scena del film

L'azione si sposta poi a Londra nel 1977, dove vediamo che cosa sta accadendo alla famiglia Hodgson, prima che Ed e Lorraine vengano in loro aiuto. Valak, che come sappiamo è poi diventato il protagonista di The Nun, non è l'unico personaggio di The Conjuring 2 a guadagnarsi un film tutto suo: l'Uomo Storto, creatura di una popolare filastrocca inglese che terrorizza i protagonisti della pellicola in diverse occasioni, sarà al centro di The Crooked Man, in uscita nel 2020, che però non sappiamo ancora se si tratterà di un sequel o di un prequel a Il caso Enfield.

Film horror in uscita: i più attesi del 2019