Outlaw King

2018, Azione

Outlaw King: Chris Pine è l'anti William Wallace nel film Netflix

Intervista a Chris Pine, interprete di Robert I di Scozia in Outlaw King, film Netflix che racconta la stessa storia vista in Braveheart di Mel Gibson.

A163 C004 1010G8 00101460059

Mel Gibson ha reso immortale la storia di William Wallace grazie a Braveheart, ma, per esigenze di copione, ha romanzato i fatti, facendo sembrare che la lotta per l'indipendenza della Scozia sia nata principalmente da una storia d'amore infranta. I giochi di potere attorno al trono scozzese sono invece molto più complessi, da fare invidia a Lannister, Targaryen e Stark. In Outlaw King - Il re fuorilegge, David Mackenzie, che ritrova Chris Pine dopo Hell or High Water, racconta l'ascesa al potere di Robert The Bruce, incoronato Re Robert I di Scozia, il primo ad avere il coraggio di ribellarsi contro l'Inghilterra e tentare di unificare il proprio paese.

Leggi anche: Outlaw King: Chris Pine ha letto tutti i tweet sul suo pene

Abbiamo incontrato il regista e Chris Pine, che interpreta proprio Robert The Bruce e per l'occasione ha dovuto abbandonare l'accento americano per quello scozzese, a Londra, dove hanno presentato il film distribuito da Netflix, disponibile sulla piattaforma di streaming dal 9 novembre.

Ok Unit 08570 R

I protagonisti di Outlaw King combattono mentre parlano e in questo modo si conoscono, si confrontano, stringono alleanze e decidono se fidarsi o meno l'uno dell'altro. Abbiamo chiesto quindi a David Mackenzie e Chris Pine se le discussioni animate e l'odio sui social network siano la versione moderna di questa dinamica: "Succede di tutto sui social, la gente si scalda su diversi argomenti, c'è molta interazione, ci sono anche scambi violenti. È tutto un mondo che, quando ho capito di cosa si tratta, ho deciso di evitare" ci ha detto il regista, proseguendo: "Il clima è tossico: i social sono buono per promuovere i film, ma demolirsi a parole la trovo una cosa terribile." D'accordo Pine: "È bullismo in forma anonima: almeno in tempi antichi guardavi qualcuno negli occhi e gli dicevi cosa pensavi, ora puoi dire quello che vuoi dietro lo schermo di un computer. Credo sia una cosa tossica."

Leggi anche: Sulla scia di Chris Pine: la testa calda dagli occhi di ghiaccio

Re Robert I ed Elizabeth de Burgh: una grande storia d'amore

Tra tanti personaggi maschili, spicca quello di Elizabeth de Burgh, sposa di Robert, interpretata dall'astro nascente della cinematografia inglese Florence Pugh: "Una delle cose positive di questo film è proprio la relazione tra Robert ed Elizabeth, i personaggi di Chris e Florence" ha ammesso Mackenzie, proseguendo: "La storia di questo matrimonio combinato è singolare: lei era la nipote del re invasore, Edward I d'Inghilterra, avrebbe dovuto essere nulla di più di un matrimonio di convenienza, ma si è trasformato in un legame forte. Sono stati separati, lei è stata imprigionata per diversi anni ma si è battuta per Robert, poi si sono ritrovati e hanno costruito una famiglia insieme. È quasi un finale alla "e vissero tutti felici e contenti". È fantastico per un film quasi tutto al maschile avere questa presenza femminile molto forte e questo cuore romantico."

Outlaw King: Chris Pine nella prima foto ufficiale

Pine, dopo Uhura in Star Trek e Wonder Woman, è ancora alle prese con una co-star forte: "Credo che ci sia forza in ogni modo di essere donna, non lo sono quindi non voglio parlare per le donne. Gal Gadot è madre di due bambini ma è anche una brava attrice, Florence è incredibilmente forte. Qualcuno ieri mi ha chiesto, per via del movimento #MeToo**, visto che sul set c'erano così tanti uomini, se ci eravamo messi d'accordo per farla sentire a suo agio. E ho detto che, se c'è una persona sul pianeta Terra che è in grado di badare a se stessa è Florence Pugh. Sarebbe stata la prima a dirlo se si fosse sentita a disagio. Mi piace stare accanto a donne forti, sono cresciuto con loro: il mio modello di donna è questo."

Leggi anche: Wonder Woman 1984: ecco come tornerà in scena Chris Pine!

La nostra intervista a Chris Pine e David Mackenzie

Outlaw King: Chris Pine è l'anti William Wallace...
Cinecittà World
Cinecittà World

Mostra i vecchi commenti

Sulla scia di Chris Pine: la testa calda dagli occhi di ghiaccio
Gal Gadot: "Chris Pine? Sul set di Wonder Woman era spaventato da me"