Il Trono di Spade 8: come finirà la serie? Le nostre teorie e ipotesi

Il Trono di Spade 8: ecco tutte le teorie più interessanti su come finirà l'ottava stagione della serie.

APPROFONDIMENTO di 20/04/2019
Got S8 Firstlook 02
Il Trono di Spade 8: una foto di Kit Harington ed Emilia Clarke

Il 14 aprile, la data più importante di questo 2019 per i fan delle opere di George R. R. Martin, è appena passato: finalmente abbiamo fatto ritorno a Grande Inverno per spalleggiare i nostri personaggi preferiti de Il Trono di Spade nello scontro definitivo contro il Re della Notte ed il suo esercito di non-morti. Il Trono di Spade 8, ottava ed ultima stagione della serie che ha cambiato la storia della televisione ci riserverà senza alcun dubbio moltissime sorprese e siamo sicuri che il suo agrodolce finale (così come lo ha definito lo stesso Martin) sarà il momento più epico e spettacolare dei suoi sei episodi. Ma come finirà Il Trono di Spade 8? Le teorie sul finale che circolano in rete sono tante, alcune probabili altre decisamente inverosimili, e noi abbiamo deciso di riunire in unico articolo tutte quelle che ci sembrano più affascinanti ed interessanti. Non temete gli spoiler (se non avete visto il primo episodio dell'ottava stagione però attenzione!), quelle che seguono sono solo ipotesi immaginate dai fan più incalliti e che noi abbiamo scovato navigando nei più oscuri anfratti del web. Se qualcuna di esse si avvererà non fatecene una colpa, prendetevela piuttosto con la perspicacia delle schiere di adepti di Martin.

Prima di passare alle teorie facciamo però il punto della situazione su dove eravamo rimasti: Come si è conclusa la settima stagione? Jon e Daenerys sono partiti da Approdo del Re per raggiungere Grande Inverno e prepararsi così alla sanguinosa guerra contro l'esercito del Re della Notte: i due, che proprio durante il viaggio divengono amanti, non sanno che Cersei tradirà la parola data e non manderà il suo esercito a Nord per appoggiarli nella Grande Guerra. Contemporaneamente gli Estranei raggiungono finalmente la barriera e Viserion, ora al mando del Re della Notte, fa crollare il muro. La premiere dell'ottava stagione - come potete leggere nella nostra recensione de Il trono di spade 8x01 - si apre con l'incontro di molti dei personaggi più amati della serie a Grande Inverno, dove si ritrovano ad affrontare le difficoltà che una Guerra di così grandi dimensioni comporta. Lo stesso Jon Snow ha difficoltà a far accettare la sua nuova alleanza (sfociata in amore) con Daenerys ai signori del Nord ma anche alle sue sorelle, che faticano ad accettare il corso che hanno preso gli eventi. La nuova stagione de Il Trono di Spade sarà senza dubbio incentrata sullo scontro con i Camminanti Bianchi, che dopo aver oltrepassato la Barriera stanno mietendo le prime vittime ad Occidente. Chi sopravvivrà a questa terribile guerra? Chi siederà alla fine sul tanto agognato Trono di Spade?

Got 8 Ew Banner
Il Trono di Spade 8: i protagonisti riuniti in una nuova foto

L'entrata in scena del 'principe che fu promesso'

Got S8 Firstlook 06
Il Trono di Spade 8: Kit Harington in una foto dei nuovi episodi

Molti dei fan concordano sul fatto che Jon Snow o Daenerys possano essere il principe che fu promesso, profetizzata reincarnazione dell'eroe leggendario Azor Ahai, e che proprio per questo uno di loro sia destinato a sconfiggere il Re della Notte. Analizzando la profezia di Melisandre ("Quando la rossa stella sanguinerà e le tenebre s'addenseranno, Azor Ahai rinascerà tra il fumo e il sale per risvegliare i draghi dalla pietra") i fan sono divisi tra chi crede che questa parli di Daenerys e chi invece di Jon, che come ricordiamo nella sesta stagione è stato ucciso ed è poi "rinato". La profezia è stata più volte citata durante la serie, cosa che ci fa credere che avrà un ruolo, probabilmente fondamentale, durante questa ottava stagione.

Il trono di spade 8: chi vincerà? 5 personaggi con buone probabilità di sopravvivenza

Jon sacrificherà Daenerys per salvare il regno

Dany Jongotseason8Trailer 650X366
Il trono di spade, una scena dell'episodio Winterfell con Emilia Clarke e Kit Harington

Parlando ancora di Azor Ahai, ci chiediamo se ciò che accadde a lui migliaia di anni prima dei fatti narrati nella serie possa succedere anche a Jon Snow, ammettendo che sia proprio lui "il principe che fu promesso". Secondo la leggenda l'arma di Azor Ahai, Portatrice di Luce, venne forgiata trafiggendo al cuore la sua amata sposa Nissa Nissa, la cui anima si fuse con la spada rendendola invincibile: questo vuol forse dire che Jon Snow dovrà sacrificare la donna che ama per poter sconfiggere il Re della Notte? La vittoria nella Grande Guerra dipenderebbe quindi dalla morte di Daenerys?

Bran è il Re della Notte

Game Of Thrones Final Season 8 Photos Bran
Il Trono di Spade 8: Isaach Hempstead-Wright in una foto dell'ultima stagione

Bran è uno dei personaggi più enigmatici della serie, forse quello che ha subito il cambiamento più evidente nel corso delle sette stagioni. Secondo una teoria molto popolare in rete (ma a parer nostro piuttosto azzardata) Bran potrebbe essere molto più pericoloso e potente di quello che potremmo mai immaginare, il più giovane degli Stark ancora in vita sarebbe infatti in gran parte responsabile di quanto accaduto a Westeros. I nuovi poteri acquisiti da Bran, nuovo Corvo con Tre Occhi, gli permettono infatti di viaggiare nel tempo a suo piacimento, senza però, come gli è stato detto dal suo mentore, poter modificare il corso dei fatti. Questo però potrebbe non essere vero, ricordiamo infatti che quando Bran osserva l'arrivo di Ned alla Torre della Gioia riesce in qualche modo ad influenzare il passato attirando l'attenzione di suo padre (episodio 6x03, Giuramento infranto).

Game Of Thrones Final Season 8 Photos Bran 2
Il Trono di Spade 8: una foto di Bran tratta dall'ultima stagione

Secondo molti fan Bran potrebbe per questo essere anche responsabile della follia di Aerys Targaryen, il Re Matto, che il ragazzo avrebbe tentato di mettere in guardia contro l'arrivo dei Camminanti Bianchi ma che avrebbe involontariamente fatto impazzire - pare infatti che il re non facesse altro che ripetere la frase "Bruciateli tutti", riferendosi per i sostenitori di questa teoria proprio agli Estranei - similmente a quanto accaduto con Hodor. Se Bran è in grado di influenzare il passato, perché non provare a tornare indietro nel tempo per impedire l'arrivo degli Estranei? Alcuni fan della serie pensano che Bran possa addirittura essere lo stesso Re della Notte. C'è chi crede infatti che il giovane Stark, per tentare di cambiare il destino di Occidente, sia tornato con i suoi poteri indietro nel tempo per fermare i Camminanti Bianchi ma, sfortunatamente, avrebbe perso se stesso nella mente del Re della Notte restandovi imprigionato. Una prova che avvalorerebbe questa teoria potrebbe essere il fatto che il Re della Notte si sia subito reso conto della presenza di Bran che lo osservava durante una delle sue visioni (episodio 6x05, Il tempo è giunto).

Il trono di spade 8: il punto sui personaggi alla vigilia dell'ultima stagione

Jamie uccide Cersei

Got S8 Firstlook 07
Il Trono di Spade 8: Cersei in una foto dell'episodio Winterfell

Cersei ha fatto di tutto, nelle stagioni passate, per liberarsi la strada alla scalata al trono: ora è finalmente regina e, come abbiamo visto nella premiere di stagione, è anche pronta a liberarsi dei suoi fratelli, gli ultimi Lannister rimasti, per mantenere la sua posizione di potere (oltre che per vendetta). Le teorie sulla sua possibile dipartita dallo show sono molte, c'è chi crede però che il più adatto ad ucciderla sia proprio il suo fratello/amante Jamie, e d'altronde non sarebbe la prima volta che lo Sterminatore di Re abbia reso vacante il Trono di Spade.

Arya usa il volto di Jamie per uccidere Cersei

Arya Game Of Thrones Season 8 Trailer
Il trono di spade: Maisie Williams nell'episodio Winterfell

E se Jamie morisse, magari durante la guerra contro gli Estranei, prima di portare a termine il suo compito? Chi sarebbe il più adatto a tagliare fuori dai giochi la crudele Cersei? In molti sono convinti che il nome più papabile sia quello di Arya, che da tempo medita vendetta contro la Regina dei Sette Regni, e che la giovane assassina decida di appropriarsi del volto del fratello defunto per farlo. Quale sconfitta peggiore per Cersi che quella di essere uccisa dal fratello per poi scoprire all'ultimo momento che si tratta della giovane terzogenita di casa Stark? Questa è una scena a cui davvero ci piacerebbe assistere.

Il Trono di Spade 8: Sophie Turner e Maisie Williams e la loro educazione sessuale (e sentimentale)

Tyrion è un Targaryen non un Lannister

Got S8 Firstlook 05
Il Trono di Spade 8: Peter Dinklage nella premiere dell'ottava stagione, Winterfell

Ecco un'altra di quelle teorie sul finale de Il Trono di Spade 8 che sembrano tra le più azzardate ma nel corso degli anni hanno animato a più riprese il fandom de Il Trono di Spade. Il dichiarato odio di Tywin Lannister nei confronti del figlio Tyrion è stato più volte messo in luce nel corso della serie, facendoci intendere che dipendesse dal fatto che fosse un nano (e che sua madre Joanna avesse perso la vita durante il parto). Da quanto detto nei libri però, pare che il re matto, Aerys Targaryen, si fosse infatuato per un periodo di Joanna e che potrebbe aver avuto con lei una relazione di cui Tyrion sarebbe il frutto illegittimo. Questo giustificherebbe l'odio di Tywin nei confronti del figlio ma anche il comportamento mansueto dei draghi di Daenerys nei suoi confronti, che si fanno avvicinare da lui senza incenerirlo con le loro fiamme.

Il tanto atteso Cleganebowl

Parliamo ora dei fratelli Sandor e Gregor Clegane, il Mastino e la Montagna. Per molti dei fan la serie potrebbe concludersi con il cosiddetto Cleganebowl, l'epico duello tra fratelli che porterebbe finalmente alla definitiva dipartita del più anziano dei due, trasformato dopo la morte in una specie di zombie da Qyburn. Nell'ultimo episodio della settima stagione i due si rincontrano e Sandor ricorda al fratello che, a prescindere da tutto quello che accade nei Sette Regni, i due avrebbero comunque prima o poi combattuto all'ultimo sangue. Noi fan non vediamo davvero l'ora.

La Montagna de Il Trono di Spade svela la sua incredibile dieta

Bran si sacrificherà per sconfiggere il Re della Notte

Got S8 Firstlook 11
Il Trono di Spade 8: Isaac Hampstead Wright è Bran in una nuova foto

Che qualcuno debba sacrificarsi per salvare i Sette Regni dall'esercito del Re della Notte è certo, il finale della serie come dicevamo non sarà sicuramente dei più allegri. Se fosse proprio Bran ad immolarsi per il bene comune? Secondo alcuni fan Bran, con i suoi poteri da Corvo a Tre Occhi, potrebbe controllare la mente di Viserion, il drago non morto del Re della Notte, e causare cosi la morte del suo cavaliere (ma anche la sua durante il processo). Vi sembra una teoria plausibile? Di sicuro sarebbe uno sviluppo interessante.

Sansa e Tyrion finiranno sul trono di spade

Game Of Thrones Final Season 8 Photos Sansa 2
Il Trono di Spade 8: Sophie Turner in una foto dell'ultima stagione

Tutti parlano della relazione tra Daenerys e Jon, nessuno invece ha fatto caso ad una delle reunion più interessanti del primo episodio dell'ottava stagione: Tyrion e Sansa. I due, pur non avendo mai consumato la loro unione, sono teoricamente ancora sposati ed è chiaro il rispetto che Sansa ha sempre provato per Tyrion, avendola lui trattata con molta più umanità rispetto a Joeffrey e Ramsey. Se sia Daenerys che Jon non sopravvivessero alla battaglia contro il Re della Notte potrebbe essere logico che Sansa e Tyrion governassero insieme, in maniera giusta, sui Sette Regni.

Il Trono di Spade, prequel: tutto quello che sappiamo

La storia de il Trono di Spade è scritta da Samwell Tarly

Got S8 Firstlook 03
Il Trono di Spade 8: John Bradley nell'epispdio Winterfell

Molti dei fan delle opere di Martin sono da sempre convinti che le Cronache del ghiaccio e del fuoco (titolo della serie di romanzi) non siano altro che una relazione storica scritta, molti anni dopo gli eventi narrati nella serie e nei libri, da uno dei personaggi. Come Bilbo Baggins scrive Lo Hobbit nell'universo creato da Tolkien, c'è chi pensa che Samwell Tarly sia il candidato ideale per portare a termine questo tipo di compito, proprio per la sua predisposizione allo studio della storia di Occidente. Ad avvalorare questa teoria c'è anche il fatto che Martin abbia sempre dichiarato di identificarsi nel personaggio di Samwell, che si ritroverebbe come lui a scrivere la Grande Guerra contro i Camminanti Bianchi. Non sarebbe un finale perfetto quello con un Samwell ormai anziano intento a raccontare tutta la storia che abbiamo visto narrata nelle otto stagioni della serie de Il Trono di Spade?