I 25 film horror più spaventosi da vedere

Scopriamo i film horror più spaventosi: da L'esorcista a Suspiria ecco 25 horror che fanno davvero paura secondo noi e che ogni appassionato deve guardare.

CLASSIFICA di 10/10/2019
Jack Nicholson in una sequenza di Shining
Jack Nicholson in una sequenza di Shining

In questo articolo, pensato sia per gli amanti del terrore ma anche per gli spettatori occasionali, vi parliamo di quelli che per noi sono i 25 film horror più spaventosi in assoluto, dai campioni d'incassi più recenti ai vecchi film: accompagnateci in questo viaggio da incubo nel passato e nel presente del genere horror, rivedendo i film che conoscete e amate o recuperando quelle che non avete ancora visto.

Che cosa ci attira in sala per vedere un film del terrore? Perché ogni volta decidiamo, consapevolmente, di sottometterci a questo particolare tipo di tortura? Il genere horror, seppur spesso tra i più bistrattati e sottovalutati, è da sempre tra i più popolari, tra quelli che attirano il pubblico più diverso, sia di appassionati che non. Il fatto è che questo tipo di film ci permette di sfogare il nostro bisogno di adrenalina ed emozioni forti più di qualunque altro.

Forse non dormiremo la notte successiva ad aver visto per la prima volta L'esorcista o Non aprite quella porta, ma questa lista di film horror più spaventosi non ce la dimenticheremo di certo tanto presto: anche a distanza di anni sono film horror che fanno davvero paura e i brividi provati a una prima (e spesso anche a una seconda) visione resteranno con noi.

1. L'esorcista (1973)

The Exorcist
Linda Blair ne L'esorcista

Non possiamo che cominciare questa lista con quello che per noi resterà, in assoluto, il film horror più terrificante di tutti tempi: L'Esorcista. Nessuno può negare quanto il capolavoro di William Friedkin, tratto dal romanzo omonimo di William Blatty, sia sconvolgente oltre che spaventoso, soprattutto se pensiamo che è uscito in sala nel 1973, quando ancora era difficile che al cinema si vedessero pellicole dei questo tipo.

La storia è quella della piccola Regan e di sua madre Chris MacNeill, una famosa star di Hollywood impegnata nelle riprese di un film a Washington. Regan inizia a comportarsi in maniera strana, arrivando a manifestare atteggiamenti sempre più violenti e rabbiosi, che sua madre e i medici non riscono a spiegarsi. Più passa il tempo più le condizioni della bambina peggiorano, al punto che Chris si vede costretta a contattare un giovane prete, padre Karras, sperando che la chiesa possa esserle d'aiuto. L'uomo scopre che il cambiamento di Regan non dipende da una condizione fisica, ma che per salvarle la vita sarà necessario ricorrere ad un esorcismo.

Film horror tratti da una storia vera: da The Conjuring a L'Esorcista

2. Insidious (2010)

Un'inquietante immagine dal film Insidious
Un'inquietante immagine dal film Insidious

Insidious comincia con il trasferimento dei protagonisti in una nuova casa, il più classico degli incipit da horror, ma l'opera di James Wan prende presto delle svolte così inaspettate da renderlo un film imperdibile per gli amanti del genere. Un mattino il piccolo Dalton, senza alcun tipo di motivazione medica, non riesce più a svegliarsi e cade in una specie di coma. Attorno a lui cominciano presto a susseguirsi inquietanti e inspiegabili eventi sovrannaturali, di cui solo la madre Renai (Rose Byrne) sembra rendersi conto.

L'aiuto della medium Elise, che in passato aveva già aiutato un membro della famiglia, sarà fondamentale per scoprire che il corpo inerme del bambino ha attratto una serie di entità, tra cui una diabolica creatura degli inferi, disposte a fare qualsiasi cosa per potersi impadronire di lui.

3. Sinister (2012)

Sinister: Clare Foley in braccio al mostro in una foto promozionale
Sinister: Clare Foley in braccio al mostro in una foto promozionale

Ellison Oswalt (Ethan Hawke) è uno scrittore in un periodo stagnante della sua carriera: per dare una svolta alla cose l'uomo decide di trasferirsi con la moglie ed i figli a King County, attratto dal massacro di un'intera famiglia che potrebbe diventare materiale per il suo prossimo best seller. Nella nuova casa, che guarda caso è proprio quella dove sono avvenuti i delitti, Ellison troverà una scatola contenente numerose pellicole, terrificanti testimonianze di brutali omicidi, incluso quello dei precedenti inquilini. Le sue indagini, attirando l'attenzione di una divinità pagana di nome Baghuul, daranno il via ad una serie di terribili eventi, che trascineranno lui e la sua famiglia nel terrore più assoluto. Sinister è un film del 2012 scritto e diretto da Scott Derrickson.

4. Shining (1980)

Danny Lloyd in una scena di Shining
Danny Lloyd in una scena di Shining

Passiamo ad un altro dei più famosi ed indimenticabili capolavori della storia del cinema horror, tra i più belli e spaventosi: Shining. Questo film di Stanley Kubrick del 1980, con Jack Nicholson e Shelley Duvall, narra la storia di una famiglia che si ritrova a passare l'inverno in uno sperduto albergo di montagna popolato da oscure presenze: il piccolo Danny (Danny Lloyd), dotato di potenti poteri psichici, è in grado di vedere fantasmi ed entità che iniziano a perseguitare lui e la sua famiglia. Ma il pericolo non si nasconde solo nei corridoi dell'hotel ma anche, e soprattutto, nelle persone a lui vicine.

5. Hereditary - Le radici del male (2018)

Hereditary: un primo piano di Toni Collette
Hereditary: un primo piano di Toni Collette

Tra i film più recenti che abbiamo deciso di inserire in questa lista, Hereditary - Le radici del male è uscito al cinema nel 2018 e ha sancito lo sfavillante debutto di Ari Aster, regista che ha un modo completamente personale ed originale di portare il terrore al cinema. Annie Grahm (Toni Collette) è una donna con alle spalle una travagliata storia famigliare. Dopo la morte della madre le cose iniziano a peggiorare improvvisamente e lei e la sua famiglia iniziano a percepire oscure e negative presenze che, lentamente, prenderanno il controllo della loro esistenza. Strepitosa la piccola Milly Shapiro nella parte della sfortunata Charlie Graham, personaggio che siamo sicuri non vi scorderete tanto facilmente.

Hereditary, il finale spiegato e i segreti dell'horror più discusso dell'anno

6. The Orphanage (2007)

Belén Rueda in un'immagine del film The Orphanage
Belén Rueda in un'immagine del film The Orphanage

Lasciamo gli Stati Uniti per spostarci brevemente in Spagna. The Orphanage (in originale El Orfanato) è la storia di una coppia, Laura e Carlos, che decide di aprire una casa famiglia per bambini disabili in un'antica dimora vicino al mare. L'edificio, che un tempo era stato un orfanotrofio ed aveva ospitato la stessa Laura (Belén Rueda), è però popolato da spettrali presenze ed un giorno il figlio della donna, il piccolo Simon, scompare senza lasciare traccia. Questo film del 2007 di Juan Antonio Bayona ricalca molti degli stilemi delle più classiche ghost stories, prendendo però svolte originali ed inaspettate.

7. The Exorcism of Emily Rose (2005)

Una scena di The Exorcism of Emily Rose
Una scena di The Exorcism of Emily Rose

Le storie di possessioni demoniache sono una presenza fissa in questa lista e The Exorcism of Emily Rose è senza dubbio una delle più spaventose. Il film horror si apre con la morte della giovane Emily (Jennifer Carpenter), spentasi dopo un lungo e sfibrante esorcismo. Il prete che se ne è occupato viene accusato di omicidio ed Erin Bruner (Laura Linney) deve occuparsi del suo caso. Questo film, in cui nulla è come sembra, ci porta a scavare nel passato della sua protagonista, vittima di forze oscure e crudeli. Liberamente ispirato a una storia vera, L'esorcismo di Emily Rose è uscito in sala nel 2005 per la regia di Scott Derrickson.

8. Non aprite quella porta (1974)

Nonaprite
Una scena di Non aprite quella porta

Ritorniamo ai classici dell'horror con Non aprite quella porta, film del 1974 di Tobe Hooper che ha dato vita ad una saga composta da ben otto film. I protagonisti della storia sono 5 ragazzi texani che finiscono, loro malgrado, nelle grinfie di una famiglia di psicopatici assassini guidata dal terribile Leatherface. Il personaggio, che con il tempo diventerà una delle figure più iconiche del cinema del terrore, indossa una maschera di pelle umana e brandisce una motosega per massacrare le sue sfortunate vittime.

9. La casa (1981)

Bruce Campbell ne La casa
Bruce Campbell ne La casa

La casa è uno spaventoso film horror del 1981, scritto e diretto da Sam Raimi. Il film si apre con un gruppo di amici che decidono di trascorrere un weekend insieme in uno chalet di montagna piuttosto isolato. All'interno della casa, che trovano in condizioni estremamente fatiscenti, i ragazzi scoprono presto una stanza nascosta, contenente alcuni oggetti inquietanti. Tra questi un libro molto particolare, dalla copertina in pelle, e delle cassette con una strana registrazione che, imprudentemente, decidono di ascoltare. Le cose cambieranno presto per gli sventurati amici che, senza volerlo, hanno attratto su di sé oscure e diaboliche entità decise a possederli ad uno ad uno.

10. Halloween - La notte delle streghe (1978)

Jamie Lee Curtis in una scena di Halloween - la notte delle streghe (1978)
Jamie Lee Curtis in una scena di Halloween - la notte delle streghe (1978)

Halloween -La notte delle streghe è interamente incentrato sulla figura di Michael Myers, diventato con il tempo tra i personaggi più famosi e iconici di questo genere di cinematografia. Michael, psicopatico che da bambino uccide brutalmente la sorella, si libera dal manicomio in cui è rinchiuso da anni e fa ritorno a casa, nella cittadina di Haddonfield. Lì inizia a perseguitare un gruppo di ragazzi che, proprio durante la notte di Halloween, divengono ad uno ad uno vittime della sua furia omicida. Tra questi ragazzi c'è Laurie, una giovane che invece di trascorrere una serata con gli amici, decide di far da baby sitter a due bambini, ignara del fatto che la sua sarà una notte da incubo. Questo film del 1978, interpretato da Donald Pleasence e Jamie Lee Curtis, è diretto da John Carpenter.

11. Nightmare - Dal profondo della notte (1984)

Heather Langenkamp dorme ignara sotto lo sguardo di Freddy Krueger in una scena di Nightmare - Dal profondo della notte
Heather Langenkamp dorme ignara sotto lo sguardo di Freddy Krueger in una scena di Nightmare - Dal profondo della notte

Passiamo ad un'altra di quelle iconiche figure da horror che sono diventate, da più di trent'anni, un simbolo di questo tipo di film: Freddy Krueger. Nightmare - Dal profondo della notte racconta la storia di un uomo brutalmente ucciso che, dopo molto tempo, torna dalla tomba per vendicarsi dei suoi assassini uccidendo il loro figli. Freddy Krueger si serve degli incubi di un gruppo di ignari adolescenti, muovendosi indisturbato nella dimensione onirica e massacrandoli proprio mentre dormono e sono più indifesi. Diretto da Wes Craven, questo primo film del 1984 ha dato vita ad un vastissimo e longevo franchise.

Nightmare, dal profondo della notte: 15 cose che (forse) non sapete sul film di Wes Craven

12. The Ring (2002)

Naomi Watts in una scena di The Ring
Naomi Watts in una scena di The Ring

In questo caso non parliamo dell'originale giapponese ma del remake hollywoodiano di uno degli horror più famosi di sempre di quel paese: The Ring. Il film, diretto da Gore Verbinski ed interpretato da Naomi Watts, racconta di una videocassetta maledetta legata ad una diabolica creatura, Samara. Chiunque si azzardi a guadare l'inquietante VHS verrà perseguitato dalla crudele entità per poi essere ucciso dopo sette giorni. La protagonista del film, Rachel Keller (Watts) dovrà lottare contro il tempo per salvare se stessa e le persone che ama da una fine orribile.

13. La cosa (1982)

La Cosa: Una suggestiva scena del film
La Cosa: Una suggestiva scena del film

La cosa è senza dubbio uno degli horror più famosi della filmografia di John Carpenter. Il film, uscito al cinema nel 1982, ha tra i suoi protagonisti Kurt Russell e Keith David. La storia è quella di una spedizione americana in Antartide che viene improvvisamente minacciata da una forma di vita aliena parassita, una creatura in grado di prendere le sembianze di chiunque e diffondere morte e distruzione sotto mentite spoglie. Nessuno è al sicuro nel gruppo di sventurati scienziati e le condizioni meteo disastrose rendono impossibile qualsiasi via di fuga.

14. Il presagio (1976)

Il piccolo Harvey Stephens nel ruolo del diabolico Damien Thorn ne Il presagio
Il piccolo Harvey Stephens nel ruolo del diabolico Damien Thorn ne Il presagio

Continuiamo con un altro classico del cinema del terrore: Il presagio. Questo film, diretto da Richard Donner, ha tra i suoi personaggi una coppia amorevole in balia della natura crudele e sovrumana del proprio bambino. Il piccolo Damien (Harvey Stephens), protagonista della pellicola, non è né posseduto né manipolato da una diabolica creatura (come accade in alcuni dei film di cui vi abbiamo già parlato) ma è proprio il figlio del Diavolo in persona, l'Anticristo. Il padre del bambino, l'ambasciatore americano Robert Thorn (Gregory Peck), si renderà presto conto che suo figlio potrebbe essere una minaccia per il destino dell'intero genere umano.

Film maledetti: da Poltergeist a Il Corvo, dieci storie da incubo

15. The Descent - Discesa nelle tenebre (2005)

Una terrificante scena di The Descent
Una terrificante scena di The Descent

Un gruppo di amiche abituate a praticare sport estremi decide di passare un weekend insieme esplorando un complesso di grotte collocate nei monti Catskill, nello stato di New York. Le amiche, una volta iniziata l'escursione, si accorgono presto però che i cunicoli in cui si sono inoltrate non sono quelli credevano e perdono velocemente l'orientamento. La situazione peggiora drammaticamente quando si rendono conto di non essere sole in quel buio sotterraneo e che alcune creature sconosciute e letali potrebbero mettere in pericolo le loro vite.

The Descent - Discesa nelle tenebre, diretto da Neil Marshall e uscito al cinema nel 2005, è diventato con il tempo un film cult del genere horror, tra i più spaventosi di sempre .

16. L'evocazione - The Conjuring (2013)

L'Evocazione - The Conjuring: una inquietante scena del film
L'Evocazione - The Conjuring: una inquietante scena del film

Passiamo ora al primo capitolo di uno dei franchise più di successo degli ultimi anni: L'evocazione - The Conjuring, diretto da James Wan ed uscito al cinema nel 2013. Il film, che è interamente dedicato ad uno dei casi più terrificanti affrontati da Ed e Lorraine Warren (Vera Farmiga e Patrick Wilson), racconta la storia vera della famiglia Perron, che nel New England dei primi anni settanta viene perseguitata da oscure e diaboliche presenze.

Dopo essersi trasferiti in un antica villa coloniale, i sette membri della famiglia Perron assistono ad eventi paranormali sempre più inquietanti che li portano a chiedere aiuto ai due investigatori dell'occulto. Ed e Lorraine si rendono subito conto che i Perron sono minacciati dal qualcosa di ben più crudele e terribile di quanto avrebbero mai potuto immaginare.

17. Alien (1979)

Sigourney Weaver in una sequenza di Alien
Sigourney Weaver in una sequenza di Alien

Pur essendo tecnicamente un film di fantascienza, abbiamo deciso di inserire Alien di Ridley Scott in questa lista per le atmosfere tipicamente horror che lo hanno reso un cult tra gli amanti del genere. Questo film del 1979, che ha lanciato la carriera di Sigourney Weaver, ha dato vita ad una fortunatissima serie di prequel e sequel.

Al centro della storia di Alien troviamo l'equipaggio del nostromo, una nave da carico che sta compiendo un lunghissimo viaggio interstellare. I protagonisti del film, che si trovano in uno stato di ipersonno, vengono svegliati dall'arrivo di un segnale di emergenza da un pianeta sulla loro rotta. Sbarcati sul pianeta i membri dell'equipaggio si imbatteranno in qualcosa di estremamente pericoloso e feroce che riuscirà poi a seguirli a bordo della nave, mettendo subito a rischio le loro vite.

18. Paranormal Activity (2007)

Una sequenza dell'horror Paranormal Activity
Una sequenza dell'horror Paranormal Activity

Realizzato con la tecnica del found-footage, a cui con il suo successo inaspettato ha ridato nuova linfa, Paranormal Activity racconta di una coppia di fidanzati, Katie e Micah, perseguitati in casa loro da un'entità demoniaca. I due decidono di documentare con una videocamera quanto sta accadendo, posizionandola principalmente in camera da letto mentre dormono: quello che scoprono sarà estremamente spaventoso ed inquietante. Questo film del 2007 diretto da Oren Peli è stato estremamente apprezzato dagli appassionati di cinema del terrore, diventando il capostipite di un longevo franchise.

19. The Grudge (2004)

Un'inquietante scena di The Grudge
Un'inquietante scena di The Grudge

Passiamo ad un altro remake di uno dei film più terrificanti del cinema horror giapponese: The Grudge, diretto da Takashi Shimizu (autore anche dell'originale, Ju-On - Rancore). La storia è quella di una casa maledetta: chiunque vi entri verrà perseguitato, fino alla morte, da una terrificante creatura dai lunghissimi capelli neri. La protagonista del film Karen Davis (Sarah Michelle Gellar), assistente sociale che vive in Giappone, dopo essere entrata nella casa attirerà su di se l'ira della diabolica entità.

20. Poltergeist - Demoniache presenze (1982)

Poltergeist
Poltergeist - Demoniache presenze

Poltergeist -Demoniache presenze è un film del 1982, diretto da Tobe Hooper e creato da un soggetto di Steven Spielberg. I Freelings vivono nella tranquilla cittadina californiana di Cuesta Verde, conducendo una vita normale e senza troppe sorprese. Un giorno però una serie di strani eventi paranormali cominciano a manifestarsi nella loro casa, sconvolgendo le loro esistenze: l'improvvisa scomparsa della piccola Carol Ann li costringerà a chiedere aiuto a un gruppo di studiosi di parapsicologia e ad una medium.

Poltergeist: il film maledetto e l'inquietante storia della bambina protagonista

21. IT (1990)

IT: Bill Skarsgard è Pennywise in una foto scattata sul set
IT: Bill Skarsgard è Pennywise in una foto scattata sul set

IT, il famosissimo romanzo di Stephen King, è stato adattato due volte: la prima, per la televisione, nel 1990, la seconda, per il grande schermo, nel 2017. Il nuovo adattamento, diretto da Andres Muschietti, è stato diviso in due parti, una dedicata all'infanzia dei giovani protagonisti, l'altra a quando già sono diventati adulti.

Al centro della storia troviamo un paesino del Maine, Derry, nelle cui fogne si annida un'antica e diabolica creatura: It. Il mostro, che può mutarsi in qualsiasi forma lui voglia ma prende spesso le sembianze del clown Pennywise, si nutre di bambini e delle loro paure. A combatterlo i membri del Club dei Perdenti, sette bambini coraggiosi pronti a fare qualsiasi cosa per liberare la loro città dalla terribile minaccia.

22. 28 giorni dopo (2002)

Cilian Murphy in una scena di 28 giorni dopo
Cilian Murphy in una scena di 28 giorni dopo

Passiamo ora al primo (ma non ultimo) horror dedicato agli zombie di questa lista: 28 giorni dopo, pellicola del 2002 diretta da Danny Boyle e scritta da Alex Garland.

Durante un'irruzione un gruppo di animalisti scopre un laboratorio dove vengono fatti esperimenti scientifici su degli scimpanzé: il gruppo libera le scimmie prigioniere ma viene poi violentemente attaccato dagli animali, che avevano contratto un tipo di rabbia particolarmente aggressivo. 28 giorni dopo la liberazione degli scimpanzé la popolazione della Gran Bretagna è stata decimata: un potente virus si è diffuso, trasformando i portatori in esseri disumani in uno stato di perenne rabbia omicida. Jim (Cillian Murphy), risvegliatosi da solo in ospedale dopo un periodo di coma, viene soccorso da alcuni superstiti ed insieme decidono di cercare un gruppo di soldati che potrebbe rappresentare la loro unica via di salvezza.

23. Hellraiser (1987)

Hellraiser: Ashley Laurence in una scena
Hellraiser: Ashley Laurence in una scena

Hellraiser è un film del 1987, scritto, prodotto e diretto da Clive Barker, interpretato da Doug Bradley e Sean Chapman. Larry e la moglie Julia si trasferiscono in una villetta alla periferia di Londra, dove la donna aveva portato avanti una relazione con il fratello di lui, Frank. A loro insaputa il corpo dell'uomo, intrappolato tra la vita e la morte dopo aver risolto il mistero legato ad uno strano cubo trovato in Marocco, si trova proprio nella casa. Il cubo, che è il portale d'accesso ad un'altra angosciante dimensione, richiama i Supplizianti, demoni incaricati di torturare chiunque riesca ad aprirlo.

Hellraiser è tratto dal breve romanzo dell'orrore Schiavi dell'inferno, scritto dallo stesso Barker.

24. Rec (2007)

Una delle sequenze più spaventose del film Rec
Una delle sequenze più spaventose del film Rec

Ecco il secondo film di questa lista degli horror più spaventosi dedicato agli zombie: Rec, una pellicola spagnola del 2007 diretta da Jaume Ballaguerò e Paco Plaza.

La storia è quella di una giornalista di una tv locale di Barcellona che, per un servizio, una notte segue alcuni vigili del fuoco durante le ore di lavoro. Il gruppo si reca in un condominio per rispondere ad una chiamata e soccorrere un'anziana signora che pare si trovi in stato confusionale. La situazione si complica enormemente quando, una volta entrati nel palazzo, scopriranno che alcuni dei suoi inquilini sono affetti da uno strano morbo che li rende furiosi e violenti. Al film sono seguiti tre sequel ed un remake statunitense, Quarantena.

25. Suspiria (1997)

Suspiria: Jessica Harper prende un taxi per recarsi all'accademia di danza
Suspiria: Jessica Harper prende un taxi per recarsi all'accademia di danza

Non potevamo che concludere questo pezzo dei film horror più spaventosi con almeno un film di Dario Argento, il più grande maestro dell'horror nostrano. Della sua vastissima filmografia abbiamo scelto Suspiria, del 1977, di cui è uscito recentemente un remake diretto da Luca Guadagnino. La storia è quella di Susy Benner, una studentessa che si reca in una prestigiosa Accademia di danza a Friburgo. La scuola, però, nasconde un lato segreto che potrebbe mettere in pericolo la vita di Susy e quella delle sue compagne. Il film è il primo capitolo della cosiddetta trilogia delle tre madri, di cui fanno parte anche Inferno e La terza madre.

Suspiria, 15 segreti che (forse) non sapete sul film di Dario Argento