Nel sottosuolo con Artemis Fowl: tutte le razze e i personaggi della saga

Passiamo in rassegna le varie creature magiche dell'universo di Artemis Fowl, in occasione dell'uscita del film in streaming su Disney+.

APPROFONDIMENTO di 13/06/2020
Artemis Fowl 11
Artemis Fowl: una scena del film

Dopo una lunga attesa, dal 12 giugno è disponibile, in streaming su Disney+, il film Artemis Fowl, adattamento cinematografico della saga letteraria ideata dallo scrittore irlandese Eoin Colfer. Una saga incentrata sull'omonimo personaggio, un enfant prodige che si dà al crimine, e sulle sue interazioni con gli abitanti del mondo sotterraneo, un raggruppamento di razze che non fanno parte del genere umano (ossia, per usare il lessico delle varie creature, i "fangosi"). Il film, come potete scoprire nella nostra recensione di Artemis Fowl, contiene solo una parte dell'universo magico che Colfer ha sviluppato attraverso otto romanzi, e per tale motivo abbiamo voluto passare in rassegna le varie razze che formano il mondo incantato della saga, e i personaggi fondamentali che fanno parte di queste categorie.

Elfi

Artemis Fowl 4
Artemis Fowl: una scena del film

Considerati il popolo più importante del mondo sotterraneo, gli elfi, come tutte le razze magiche della saga, sono molto più longevi degli umani (lo si evince dal fatto che Spinella Tappo, descritta dai propri simili come molto giovane, abbia "solo" ottant'anni nel primo libro). Tradizionalmente alti poco più di un metro, hanno le orecchie a punta, la pelle color nocciola e, salvo poche eccezioni, i capelli rossi. Estremamente intelligenti e leali, sono anche molto rancorosi a seconda dei casi, come quando Spinella - giustamente - disprezza Artemis dopo che questi l'ha rapita. Gli elfi sono anche i membri più significativi della LEP (Libera Eroica Polizia), l'organizzazione che bada al benessere dei cittadini di Cantuccio, la capitale di Piccolo Popolo. Della LEP fanno parte gli elfi principali della saga, presenti in quasi tutti i libri e anche nel film: Spinella, Julius Tubero (che nei romanzi è maschio, mentre sullo schermo ha le fattezze di Judi Dench) e Briar Brontauro.

Disney+, le serie animate da vedere

Centauri

Artemis Fowl 10
Artemis Fowl: Ferdia Shaw in una scena del film

A metà tra uomini e cavalli, i centauri sono considerati i più intelligenti tra i popoli del mondo sotterraneo, ma sono privi di poteri magici. Sono anche piuttosto paranoici, e a volte indossano improbabili copricapi per impedire ad altre creature di rubare telepaticamente le loro idee. Rispetto agli altri popoli, i centauri esistono in numero ridotto, e nel corso della saga letteraria ne appaiono solo tre. Quello principale è Polledro (interpretato nel film da Nikesh Patel), l'esperto tecnologico della LEP e grande amico di Spinella e Artemis, e nei libri appare anche la sua compagna Cavallina, mentre nel settimo romanzo viene menzionato brevemente il loro nipote.

Nani

Artemis Fowl 4
Artemis Fowl: una scena del film

Altamente intelligenti, i nani sono anche propensi al furto, per via della loro caratteristica fisica più notevole: possono scavare buche e gallerie servendosi unicamente della bocca, nutrendosi della terra che poi espellono sotto forma di gas intestinale (nel canone letterario, solo un nano, Bombarda Sterro, è fisicamente in grado di ruttare). Sono anche dotati di peli che funzionano come antenne, e a seconda dei casi possono essere usati anche come chiavi e/o grimaldelli, elemento che ha contribuito alla cleptomania generale dei nani. Nei romanzi il più importante di questi personaggi è Bombarda, ladro professionista divenuto informatore della LEP. Nel film ha la fattezze di Josh Gad.

Folletti

Artemis Fowl 6
Artemis Fowl: una scena con Ferdia Shaw

Alti in media novanta centimetri ma per il resto perfettamente umanoidi a livello di aspetto fisico, i folletti sono tra i più amorali dei popoli, operando per lo più in campi clandestini sul piano professionale. Sono dotati di grande intelligenza a causa dei cervelli sovradimensionati, ma a causa dei loro crani piuttosto sottili sono anche più vulnerabili a disturbi legati alla memoria. Dei folletti fa parte l'antagonista principale della saga, Opal Koboi, che appare nel film con il volto di Hong Chau: dotata di un QI di 300, è una folletta altamente ambiziosa, ossessionata dal dominio del mondo e ripetutamente in conflitto con la LEP, per la quale aveva concepito diverse invenzioni prima di essere superata da Polledro.

Disney+: i contenuti extra nascosti da non perdere

Altri popoli

Artemis Fowl 9
Artemis Fowl: Colin Farrell e Ferdia Shawin una scena del film

I goblin, presenti nel film, sono noti per la pelle verde e rettilea, la scarsa intelligenza (nei libri sono descritti come intellettualmente inferiori a cani e gatti) e l'invulnerabilità al fuoco (ma non alle temperature estreme). I demoni sono i discendenti di microorganismi nati sulla Luna, e a seconda del loro stadio evolutivo sono dotati di poteri magici. Gli spiritelli sono fisicamente simili agli elfi, salvo per la pelle verde e le ali naturali, e sono noti per la loro audacia. Infine, gli gnomi, poco presenti nella saga eccetto menzioni a scopo umoristico, sono bassi e sovrappeso, al punto che, stando a una descrizione di Spinella, i loro posteriori sono in grado di intasare due corsie stradali.