X-Men: Dark Phoenix, Jennifer Lawrence commenta le morti del film!

Jennifer Lawrence, una delle protagoniste di X-Men: Dark Phoenix, ha commentato durante un'intervista le morti della pellicola...

NOTIZIA di 10/06/2019

X-Men: Dark Phoenix è arrivato nelle sale di tutto il mondo e Jennifer Lawrence durante un'intervista ha detto la sua sulla morte di un personaggio della saga.

Ovviamente se non avete visto la pellicola di Simon Kinberg, fermatevi qui perché seguiranno grossi spoiler! Durante un'intervista al Jimmy Kimmel Live sulla ABC, Jennifer Lawrence si è presentata con il resto del cast di X-Men: Dark Phoenix e ha rivelato come ha reagito proprio a quella morte tanto discussa e anche un po' anticipata dai diversi video promozionali.

A morire nel nuovo capitolo Disney-Fox è proprio Mystique, e l'attrice ha dichiarato di aver pianto dopo averlo scoperto, ma non esattamente per la morte del personaggio:

X Men Dark Phoenix 31
X-Men: Dark Phoenix, una scena con Sophie Turner e Jessica Chastain

"Ho versato qualche lacrima guardando Sophie in quella scena. La sua reazione a quella morte è stata davvero emotivamente intensa. In verità stava piangendo perché il suo coach sul set le aveva tolto la sigaretta elettronica."

X-Men: Dark Phoenix prende il via dieci anni dopo X-Men: Apocalisse e mostra gli X-Men in una condizione in cui non erano mai stati prima, quella di eroi nazionali. Il team si imbarca in una missione di routine nello spazio, ma la situazione precipita e i mutanti si ritroveranno coinvolti in una battaglia intergalattica contro Jean Grey. La storia è basata sull'arco narrativo dei fumetti incentrati sulla Fenice Nera. Jean Grey, interpretata dalla star de Il trono di spade Sophie Turner, perderà il controllo dei suoi enormi poteri, sprigionandoli in tutta la loro pericolosa potenza. Il team dei Mutanti, fra cui Scott Summers, sarà quindi costretto a battersi con Dark Phoenix.