Venom, Tom Hardy spera nel crossover con Spider-Man: "Farei di tutto per renderlo realtà"

L'attore di Venom Tom Hardy vorrebbe davvero vedere un crossover con Spider-Man nel futuro del franchise Sony.

NOTIZIA di 14/08/2021

Nel 2018 Venom tornava al cinema interpretato da Tom Hardy, e nel 2021 sarà il turno del suo primo sequel, Venom: La Furia di Carnage. Ma il protagonista, produttore e anche sceneggiatore del film targato Sony ha ammesso di voler davvero vedere il suo personaggio interagire con Spider-Man.

Venom Michelle Williams Tom Hardy2
Venom: Tom Hardy e Michelle Williams in una scena del film

Fin da quando sono stati annunciati dei nuovi progetti da parte di Sony e Disney che vedevano coinvolti entrambi gli iconici personaggi del Ragnoverso, i fan hanno iniziato a sperare e speculare su un possibile crossover tra i due universi - lo SPUMC (Sony Pictures Universe of Marvel Characters) e il MCU (Marvel Cinematic Universe) -, e dopo il lungometraggio animato Spider-Man: Un Nuovo Universo, che esplorava il Multiverso Marvel e mostrava diversi personaggi dello Spider-Verse insieme sullo schermo, l'hype per un potenziale scontro/team-up tra Venom e Spidey è salito alle stelle.
E non solo tra i fan...

"Sarei negligente se non cercassi di creare nessun tipo di connessione. Non farei bene il mio lavoro se non fossi aperto a una tale opportunità o eventualità o se non mi entusiasmasse" ha spiegato Tom Hardy ai microfoni di Esquire "Ovviamente è una distanza enorme da coprire, un salto davvero imponente, e non è qualcosa che può essere fatto da una sola persona. Ci vorrebbe un livello molto più alto di diplomazia e intelligenza, servirebbero delle discussioni approfondite, per pensare anche solo di scendere in campo e affrontare l'argomento".

"Ma se entrambi i lati lo volessero, e andrebbe a beneficio di entrambi, non vedo perché non potrebbe essere" ha continuato l'attore "Spero e spingo fortemente, con entrambe le braccia e con grande entusiasmo verso quel potenziale, e farei di tutto affinché si possa realizzare, nei limiti di ciò che è fattibile e corretto in questo campo".
"Sarebbe sciocco non puntare alle Olimpiadi se stessi correndo i 100 metri, quindi si! Voglio giocare in quel campo!" ha poi concluso.

E chissà se il chiacchierato Spider-Man: No Way Home non ci avvicini sempre di più a questa eventualità.