Un manga per James Cameron

Il regista di 'Terminator', da sempre affascinato dall'animazione giapponese, ha in progetto un film ispirato al celebre manga 'Battle Angel Alita'.

NOTIZIA di MARCO MINNITI 02/02/2003

James Cameron, da sempre appassionato di fumetti e cartoni animati giapponesi, ha messo in cantiere recentemente più di un progetto ispirato a quest'universo: dopo l'idea, per ora abbandonata, di una trasposizione cinematografica live del celebre anime Mazinga Z (che introdusse, nell'animazione giapponese, la moda dei robot giganti), il regista di Terminator ha infatti dichiarato di avere in progetto un altro film ispirato a un manga del Sol Levante: si tratta di Battle Angel Alita, fumetto creato da Yukito Kishiro e incentrato sulle avventure di un cyborg chiamato, appunto, Alita, in un cupo futuro in cui la Terra è ridotta ormai a un'enorme discarica. La storia presenta una mescolanza di azione e tematiche esistenziali certamente vicine alla poetica di Cameron; la stessa serie televisiva Dark Angel, di recente trasmissione in Italia, sembra essere in qualche modo un preludio a questo film.
Del manga in questione esiste già una trasposizione animata, reperibile in videocassetta anche in Italia.

Fonte: www.sentieriselvaggi.it