Toy Story 2: dopo il #MeToo Disney elimina una scena controversa per la re-release del film

Da Toy Story 2 è stata eliminata una scena controversa dopo la nascita del movimento #MeToo in occasione della re-release del film..

NOTIZIA di 02/07/2019

Toy Story 2, nella nuova release in formato homevideo americana, è privo di una scena che è stata eliminata dopo la nascita del movimento #MeToo.
Disney e Pixar hanno infatti messo in vendita le nuove edizioni dei film del franchise animato in formato 4K, Blu-Ray, DVD e Digital HD e un passaggio presente nel secondo capitolo delle avventure di Woody e Buzz non è più sembrato appropriato.

Durante i titoli di coda di Toy Story 2 c'è spazio per dei divertenti "momenti sul set" in cui si mostrano i personaggi come se fossero dei veri attori sul set e in un passaggio Woody, Jessie e Bullseye stanno organizzando uno scherzo ai danni di Stinky Pete.
Quando guardano nella sua scatola, tuttavia, lo scoprono intento a parlare con due Barbie e lo si sente dire che sono "assolutamente identiche" ed è certo di poter trovare una parte da protagonista per entrambe in Toy Story 3. Pete prende per mano una delle due, allontanandosi però non appena si accorge di essere ripreso. Il personaggio chiede quindi alle Barbie di andarsene e dice che possono comunque ritornare da lui nel caso in cui avessero bisogno di consigli relativi alla recitazione.

Il comportamento è molto simile a quello avuto da alcuni attori e produttori nel corso degli anni, denunciato proprio dopo la nascita del movimento #MeToo. La sequenza, inoltre, era presente nel film diretto da John Lassetter, costretto a lasciare la guida della Pixar dopo numerose accuse di comportamenti inappropriati e molestie sul posto di lavoro. Il regista e produttore ha quindi deciso di lasciare la Dizney-Pixar, iniziando un nuovo capitolo professionale presso Skydance, dove l'accoglienza non è però stata delle migliori a causa dei suoi precedenti.

Pixar, i comportamenti di John Lasseter erano al centro delle critiche da anni?

Ecco la scena eliminata: