Pixar, i comportamenti di John Lasseter erano al centro delle critiche da anni?

I responsabili dello studio d'animazione avrebbero assistito nel corso degli anni a numerosi gesti negativi compiuti dal capo della Disney-Pixar.

NOTIZIA di 29/11/2017
Cars 2: il capo dei Pixar Animation Studios John Lasseter alla prima londinese
Cars 2: il capo dei Pixar Animation Studios John Lasseter alla prima londinese

John Lasseter, pochi giorni fa, ha annunciato che abbandonerà per sei mesi il suo incarico di amministratore delegato della Pixar e della Walt Disney Animation dopo le accuse che gli erano state rivolte in cui si riportavano comportamenti inappropriati nei confronti di alcune dipendenti dello studio.
Il sito Deadline ha ora pubblicato un articolo in cui si sostiene che i responsabili della Disney fossero in realtà consapevoli dei comportamenti negativi di Lasseter da molti anni e non siano mai intervenuti.

Nel 2010, ad esempio, Lasseter era stato visto mentre baciava con grande passione, a quanto pare non ricambiato, una dipendente dello studio durante il party organizzato dalla Miramax in occasione degli Oscar. La situazione aveva sollevato tra i dirigenti molte discussioni riguardanti il comportamento di Lasseter, al centro delle polemiche e tenuto sotto osservazione anche a causa della sua "ossessione" nei confronti delle attrici che interpretavano le Fatine della Disney negli eventi dedicati al franchise creato intorno a Campanellino.
Lasseter avrebbe persino insistito per ottenere la partecipazione delle giovani interpreti a un evento organizzato a New York e una dipendente della Pixar ha dovuto accompagnarle a una serata e a un party insieme al produttore. Le ragazze hanno però dovuto affrontare un comportamento inappropriato, e abbracci non graditi, costringendo i responsabili della Pixar ad assicurarsi che le giovani non fossero mai sole con lui. Altri contatti inappropriati sarebbero poi avvenuti durante la Toy Fair e alla presenza di molti testimoni.

Per ora la Disney-Pixar non ha commentato queste nuove indiscrezioni.