Io ballo da sola

1996, Drammatico

Torino 2018: l'omaggio a Bernardo Bertolucci conclude il festival

Il Torino Film Festival 2018 dedica a Bernardo Bertolucci una giornata di proiezioni.

Domenica 2 dicembre presso la sala 3 del cinema Massimo (Via Giuseppe Verdi 18) a partire dalle 14.00 il 36° Torino Film Festival dedicherà al maestro Bernardo Bertolucci una giornata di proiezioni. Un modo per celebrare uno dei grandi autori del cinema italiano, appena scomparso, attraverso una selezione di tre dei suoi film più significativi. L'iniziativa è stata realizzata grazie alla collaborazione della Cineteca di Bologna, di Minerva Raro Video e del Museo Nazionale del Cinema di Torino.

Di seguito il programma:

ore 14.00: NOVECENTO (Italia/Francia/Germania, 1976, DCP, 310') di Bernardo Bertolucci, con Robert De Niro, Gérard Depardieu, Burt Lancaster, Donald Sutherland. Versione restaurata dalla Cineteca di Bologna

ore 19.45: IL CONFORMISTA (Italia/Francia/Germania, 1970, DCP, 108') di Bernardo Bertolucci, con Jean-Louis Trintignant, Stefania Sandrelli, Dominique Sanda, Gastone Moschin. Versione restaurata dalla Cineteca di Bologna. Con ringraziamento a Minerva Raro Video per la collaborazione

ore 22:00: IO BALLO DA SOLA (Italia/Francia/UK, 1996, 35mm, 118') di Bernardo Bertolucci, con Liv Tyler, Jeremy Irons, Sinéad Cusack, Rachel Weisz. Copia del Museo Nazionale del Cinema di Torino

I biglietti saranno messi in vendita solo alle casse del cinema Massimo a partire dalle ore 13:00 dello stesso giorno. L'accesso sarà consentito anche ai possessori di accredito, abbonamento a tutta la manifestazione e abbonamento settimanale.

Leggi anche: Bernardo Bertolucci, il ricordo commosso di Martin Scorsese

Stealing Beauty

Continua a seguirci su Facebook, Twitter, Instagram, Youtube, Google+ e Telegram per aggiornamenti, notizie, e curiosità su film e serie TV!

Torino 2018: l'omaggio a Bernardo Bertolucci...
Cinecittà World
Cinecittà World

Mostra i vecchi commenti

Novecento: il film di Bernardo Bertolucci torna nelle sale grazie a Lucisano Media Group
Ultimo tango a Parigi: il film che venne messo al rogo torna al cinema