Tom Holland conferma: sarà Fred Astaire in un biopic

Tom Holland dismetterà i panni di Peter Parker per indossare quelli del leggendario attore, cantante e coreografo Fred Astaire.

NOTIZIA di 06/12/2021

Tom Holland si prepara a sostituire il costume di Spider-Man con un paio di scarpe da tip tap. L'attore inglese ha confermato il suo prossimo impegno: un biopic dedicato al celebre attore e ballerino Fred Astaire prodotto da Sony.

Le Strade Del Male 9
Le strade del male: Tom Holland in una scena del film

"Oh, interpreterò Fred Astaire" ha dichiarato Tom Holland ad AP durante la premiere londinese di Spider-Man: No Way Home. "La sceneggiatura mi è arrivata una settimana fa, non l'ho ancora letta. Non me l'hanno dato. So che al momento ce l'ha Amy Pascal. Mi ha chiamato su Facetime prima e abbiamo avuto una bella conversazione. Ma interpreterò Fred Astaire."

Amy Pascal aveva già ammesso in precedenza di aver messo gli occhi addosso a Tom Holland per affidargli il ruolo del leggendario attore, cantante e coreografo in un biopic, come aveva confermato a GQ.

Il film biografico di Sony non deve essere confuso con Fred & Ginger di Amazon e Automatik, con la star di Billy Elliot Jamie Bell nei panni di Astaire e Margaret Qualley nel ruolo di Ginger Rogers. Fred & Ginger si tuffa nella storia d'amore dei partner di ballo sia dentro che fuori dallo schermo, come ha rivelato in esclusiva Deadline lo scorso dicembre.

Tom Holland ha fatto il suo debutto sul palco del West End in Billy Elliot The Music nel 2008. Dapprima ha interpretato l'amico del personaggio titolare, Michael Caffrey, per poi ricoprire il ruolo principale fino al 2010.

Spider-Man: No Way Home non è l'ultimo film con Tom Holland: in arrivo una nuova trilogia

La carriera di Fred Astaire è durata 76 anni prima della sua morte, avvenuta nel 1987 per polmonite. Ha esordito presto nel mondo dello spettacolo lavorando con i suoi fratelli nel vaudeville prima di apparire sui palchi di Broadway e nel West End di Londra, per poi diventare famoso a Hollywood. Tra i lavori più celebri di Astaire, Dancing Lady del 1933 con Joan Crawford, Easter Parade del 1948 con Judy Garland e Funny Face del 1957 con Audrey Hepburn.