Tiger King 2 in arrivo su Netflix nel 2021

Netflix ha confermato in via ufficiale la produzione di Tiger King 2 e ha annunciato che la seconda stagione della serie tv sarà disponibile già nel 2021.

NOTIZIA di 23/09/2021

Tiger King 2 si farà, Netflix l'ha comunicato in via ufficiale, e sarà disponibile già nell'autunno del 2021. La docu-serie sulle gesta criminose e folli di Joe Exotic era stata un vero fenomeno nel 2020 e, nonostante sia nata come un progetto in 8 puntate, era ovvio che la piattaforma non si sarebbe mai lasciata sfuggire l'occasione di un ritorno.

Si vociferava da tempo di una seconda stagione di Tiger King: Murder, Mayhem and Madness, d'altronde Netflix non aveva mai nascosto la volontà di produrre nuovi episodi ma non aveva neppure fatto nessuna comunicazione ufficiale in tal senso.
La conferma è invece arrivata oggi con un video che anticipa tutti i progetti true crime in arrivo sulla piattaforma tra la fine del 2021 e i primi mesi del 2022.

Non è chiaro da che punto della vicenda riprenderà la narrazione di Tiger King 2, ma all'interno della clip si possono chiaramente riconoscere non soltanto Joe Exotic, mentre telefona dal carcere dove sta scontando una condanna a 22 anni di reclusione, ma anche l'attivista Carole Baskin, che sembra dunque aver rinunciato al proposito di non partecipare alla seconda stagione.

Img 008520Jepa R
Tiger King: Joe Exotic in un'immagine della serie Netflix

La nuova stagione di Tiger King, come sembrerebbe lecito aspettarsi dopo i primi 8 episodi, promette fin dall'annuncio "più follia e più caos".
A dirigere le puntate in arrivo saranno ancora una volta Eric Goode e Rebecca Chaiklin, anche in veste di produttori esecutivi al fianco di Chris Smith e Fisher Stevens.

Approdata su Netflix a marzo del 2020, la miniserie è diventata in pochissimo tempo un vero e proprio fenomeno, ottenendo non soltanto visualizzazioni record ma anche un buon riscontro critico.
La vasta eco di Tiger King ha catturato addirittura l'attenzione dell'ex presidente degli Stati Uniti Donald Trump, che dopo aver visto la prima stagione aveva annunciato la volontà di graziare Joe Exotic, in carcere dal 2018 per abuso e sfruttamento di animali esotici e per il tentato omicidio su commissione di Carole Baskin.