Facebook

The Terminal List, Chris Pratt: "Chi dice che chiunque potrebbe diventare un Navy SEAL è un idiota"

Chris Pratt, intervistato da Yahoo a proposito di The Terminal List, ha risposto in maniera diretta a tutte le persone che credono che diventare un Navy SEAL sia una passeggiata.

Chris Pratt si è aperto a proposito di coloro che credono che diventare un Navy SEAL sia semplice: la star di The Terminal List, serie basata sui libri di Jack Carr, nello show interpreta il comandante James Reece, il cui plotone di SEAL cade in un'imboscata durante una missione segreta.

Orgoglioso dell'autenticità della serie, Pratt ha recentemente parlato dell'opera di Carr e del motivo per cui ha deciso di prendere parte al progetto: "Il libro era dannatamente autentico e questo è stato un fattore determinante nella scelta di opzionarlo e portarlo sullo schermo."

"Penso che questo sia il motivo principale per cui le persone vanno in estasi quando leggono The Terminal List... tutti pensano: 'Wow, è rinfrescante conoscere un punto di vista così autentico relativo alla vita di un comandante dei Navy SEAL.' L'opera di Carr si ispira alla sua vita e a quello che ha vissuto in prima persona", ha continuato l'attore.

Chris Pratt, infine, ha risposto a coloro che credono che sia facile diventare un Navy SEAL: "Prima di tutto, chiunque risponda si a questa domanda è un idiota. Non potete capire cosa attraversano questi uomini durante i giorni che passano sul campo, per non parlare dell'intera fase di allenamento. Dubito fortemente che sia una cosa per tutti. Penso che la maggior parte delle persone non abbia la stoffa per farlo."