The Outsider

2018, Poliziesco

The Outsider: Netflix accusata di razzismo dopo il trailer con Jared Leto nei panni di un membro della Yakuza

La scelta di incentrare la storia su un occidentale invece di creare un ruolo per un attore asiatico ha scatenato le proteste.

Netflix finisce sotto accusa dopo aver svelato il trailer di The Outsider, film con protagonista l'attore Jared Leto che arriverà sulla piattaforma streaming il 9 marzo.

The Outsider racconta la storia di ex soldato americano che, nel Giappone post seconda Guerra mondiale, riesce a evadere di prigione grazie a un compagno di cella, uno Yakuza. Una volta libero l'uomo inizia a ottenere il rispetto e a ripagare il proprio debito affrontando il pericoloso mondo dei criminali asiatici. A non andar giù agli spettatori è il fatto che Leto, un bianco, interpreti un membro della yakuza, così sono fioccate proteste sui social in cui si accusa apertamente Netflix di whitewashing.

William Yu, creatore del provocatorio hashtag #StarringJohnCho che promuove la diversità di etnia nell'industria dell'intrattenimento, ha taggato Netflix in un tweet in cui si legge: 'Basta scrivere di noi.' Altri si lamentano della possibilità mancata di ingaggiare un attore asiatico per il ruolo.

Continua a seguirci su Facebook, Twitter, Instagram, Youtube, Google+ e Telegram per aggiornamenti, notizie, e curiosità su film e serie TV!

The Outsider: Netflix accusata di razzismo dopo...
Cinecittà World
Cinecittà World

Mostra i vecchi commenti

Lo strano mondo di Jared Leto, tra musica, cinema e segreti
Jared Leto non ha visto Suicide Squad!